The news is by your side.

L’Anm sul caso Tarquinio: “Sì, vogliono delegittimare i magistrati”

20

L’assoluzione di Lucio Tarquinio non può diventare una delegittimazione dei magistrati foggiani». Interviene l’Anm foggiana dopo l’assoluzione in appello del consigliere regionale accusato di turbativa d’asta nell’appalto per la vigilanza agli ospedali riuniti. La dura nota dei magistrati foggiani segue gli altrettanti polemici comunicati del gruppo consiliare An-Pdl della Regione e di un consigliere regionale del gruppo «La Puglia prima di tutto» che avevano parlato di «assurdo calvario giudiziario» chiedendosi «chi farà giustizia di un’ingiustizia resa a una persona per bene».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright