The news is by your side.

I suoni di Puglia in archivio

26

Nell’archivio sonoro della Puglia, che sarà inaugurato a Bari a fine mese, anche i materiali raccolti da Giovanni Rinaldi e Otelloi Profazio.

 

Una raccolta di documenti sonori che rappresenta la varietà delle musiche della tradizione pugliese. E’ l’Archivio Sonoro della Puglia che verrà inaugurato a Bari, presso la Biblioteca Nazionale, il 30 marzo alle 18. L’Archivio presenta documenti sonori che testimoniano il patrimonio musicale della Puglia. Sarà possibile consultare molto materiale storico concernenti la musica popolare pugliese, tra cui il fondo Giovanni Rinaldi che, dalla corsa dei buoi di Chieuti al pellegrinaggio al Santuario dell’Incoronata di Foggia, restituisce un paesaggio sonoro del tutto inedito della parte settentrionale della Puglia alla fine degli anni ’70 e il fondo Otello Profazio che contiene anche una grande quantità di documenti inediti su Matteo Salvatore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright