The news is by your side.

Promozione turistica, Damone: Foggia, Gargano e Sub-Appennino dimenticati

22

Il capogruppo della Puglia Prima di Tutto, Francesco Damone, ha rivolto un’interrogazione urgente al presidente della Giunta regionale, Nichi Vendola ed all’assessore al turismo, Massimo Ostillio, avente per oggetto le risorse impegnate per la promozione turistica della Regione Puglia "Con grande rammarico – ha detto Damone nell’interrogazione – ho appreso che la Giunta Vendola utilizza i soldi dei pugliesi solo ed esclusivamente a favore di Bari e Lecce per i programmi di promozione turistica della Puglia.  Infatti il Gruppo Ristoratori Italiani ha tenuto una riunione a Lecce e una a Bari. In queste due riunioni sono intervenuti ristoratori americani che hanno visitato le due città e hanno stretto rapporti di collaborazione. Situazione analoga si verificherà – ha proseguito Damone – con la convention mondiale dell’associazione "CIAO Italia" che riunirà a Bari e a Lecce dal 15 al 18 aprile i ristoratori italiani all’estero. A questi ultimi incontri parteciperanno più di 200 congressisti, stampa italiana ed estera, nonchè relatori nazionali ed internazionali, il tutto organizzato dalla Regione Puglia. Purtroppo Vendola – ha continuato il capogruppo della PPdT – è responsabile dei continui danni che causa a tutti i foggiani dimenticando che il popolo di Capitanata ha determinato la sua elezione ed in particolare Manfredonia, che ha supportato l’attuale presidente con il 75% dei voti. Dopo tutto ciò premesso – ha concluso Damone – interrogo il presidente della Giunta regionale e l’assessore al Turismo per conoscere se sono consapevoli delle bellezze che il territorio della provincia di Foggia possiede e se sia possibile una razionale distribuzione delle risorse impegnate per la promozione turistica da propagandare almeno in misura analoga a quella di Lecce e Bari senza dimenticare le altre quattro provincie tutte degne di essere considerate".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright