The news is by your side.

Provincia di Foggia – Appello ad aziende ed enti pubblici per l´assunzione dei disabili

24

"Le aziende e gli Enti pubblici di Capitanata hanno il dovere riapplicare in maniera rigorosa e puntuale la Legge 68 del 1999. Il dato assolutamente insoddisfacente che siamo costretti a registrare rispetto all’assunzione dei cittadini diversamente abili. nelle quote previste dalla norma. ci consegna una situazione cui occorre porre rimedio e nei confronti della quale l’Amministrazione provinciale è pronta a mettere in campo tutti gli strumenti in suo possesso.

 da quelli sanzionatori a quelli finalizzati alla costruzione di un percorso che affianchi e sostenga le aziende al rispetto di un dovere civico prima ancora che alla mera applicazione di un dettato normativo". Così Antonio Pepe. presidente della Provincia di Foggia. lancia un appello alle aziende private e agli Enti pubblici del territorio in ordine al rispetto della norma che impone loro la riserva di quote di assunzioni in favore dei lavoratori diversamente abili. "A distanza di circa dieci anni dall’entrata in vigore della legge – spiega l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro. Leonardo Lallo – il rapporto tra posti disponibili ed avviamenti al lavoro si aggira quasi come una costante tra il 40% e il 60%. Si tratta di un dato estremamente sconfortante. soprattutto alla luce degli sforzi sopportati dal settore Politiche del Lavoro della Provincia di Foggia per garantire il rispetto della norma attraverso azioni di sostegno e di incentivazione nei confronti dei datori di lavoro pubblici e privati". I datori di lavoro. siano essi pubblici o privati. hanno così la possibilità di avvicinarsi all’Amministrazione provinciale ricercando le soluzioni migliori per ottemperare agli obblighi previsti dalla norma. Il servizio competente. supportato dalla funzione di indirizzo della Commissione Provinciale Lavoro. dal canto suo. offre così alle aziende locali l’opportunità di svolgere soprattutto una funzione sociale. "E’ nostro dovere – conclude l´assessore Lallo – esercitare un ruolo di attenta vigilanza circa il rispetto della norma e promuovere. nel modo più ampio e partecipato. l’utilizzo delle convenzioni per far fare alla Capitanata un passo in avanti significativo tanto sul fronte occupazionale quanto sul piano sociale".

Osservatorio Sociale Provincia di Foggia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright