The news is by your side.

Permessi di soggiorno: da oggi consultabili anche sul web

24

Un servizio rivolto a tutti coloro i quali sono in attesa di informazioni relative al proprio permesso di soggiorno. Il che significa per i cittadini stranieri, niente più code agli sportelli degli uffici immigrazione delle questure. La risposta è già on-line con un semplice click di collegamento al sito internet della Polizia di Stato. Il cittadino straniero che ha presentato domanda di rilascio, rinnovo o duplicato del ‘permesso’ potrà verificare l’andamento della sua richiesta semplicemente accedendo alla specifica ‘banca dati informativa’ sull’home page del sito della Polizia di Stato. L’interessato, dovrà inserire nello spazio richiesto il codice numerico della pratica, se la richiesta è stata presentata presso gli uffici della questura, o dell’assicurata se presentata alle Poste. Se il ‘permesso’ è, poi, pronto, sarà indicato l’ufficio dove recarsi per il ritiro. Sfruttando la multicanalità offerta oggi dalla tecnologia per le comunicazioni, sarà possibile raggiungere la stessa ‘banca dati’ dalla propria pagina iniziale di ‘iGoogle’ e mediante il servizio www.poliziadistato.mobi dai cellulari abilitati. Il sito è in italiano, inglese, francese, spagnolo, russo e arabo ed è possibile accedere ai dati inserendo un codice personale. Negli ultimi sei mesi, inoltre, sono stati 7241 i titoli di soggiorno rilasciati dalla Questura di Foggia. 11mila, invece, le presenza straniere su tutto il territorio di Capitanata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright