The news is by your side.

Falsi invalidi: annullato il 16,50% degli assegni di sussidio a pugliesi

28

Proseguono a pieno ritmo le verifiche nei confronti dei titolari di benefici economici di invalidità civile, previste dalla legge 133 del 2008. Il piano di verifica prevede l’esecuzione di 200 mila accertamenti entro il 31 dicembre 2009. Nei primi due mesi di attività (la fase operativa del piano è partita il4 marzo scorso, dopo l’emanazione del decreto interministeriale di attuazione) sono stati chiamati a visita di controllo oltre il 30% dei beneficiari di assegni, pensioni e indennità di accompagnamento: l’esito di queste prime verifiche è stata la cancellazione del 13,26% dei sussidi in vigore. “Si tratta di una campagna a favore del Paese e di chi ha veramente bisogno del sussidio — spiega il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – per questo grazie ai nostri controlli medici saremo rigorosi, proprio per assicurare equità e giustizia nella distribuzione delle risorse pubbliche”. Le regioni in cui si è registrato — percentualmente – il maggior numero di annullamenti di prestazioni sono state la Sicilia e la Sardegna.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright