The news is by your side.

Elezioni europee, Campo: “Capitanata locomotiva pugliese per il PD”

28

"Il Partito Democratico della Capitanata conferma la propria leadership in Puglia ottenendo un risultato superiore alla media regionale ed in linea con quello della circoscrizione meridionale".  E’ il primo commento all’esito delle elezioni europee del segretario provinciale del Partito Democratico, Paolo Campo. Il confronto con le elezioni europee del 2004 fa emergere un arretramento di circa 10 punti percentuali, "ma stiamo parlando di un’altra epoca politica ed elettorale – afferma Campo – giacchè in questi 5 anni tanto le forze di centrosinistra che di centrodestra si sono riorganizzate ed hanno modificato la proposta programmatica offerta ai cittadini". Il dettaglio del voto territoriale fa emergere Foggia e Lecce come i "bacini elettorali più vivaci per il Partito Democratico: territori dove si riesce a fare argine rispetto al clima di sfiducia che innegabilmente siamo costretti a registrare". Sul piano politico, in Capitanata, "il risultato delle europee ci consegna un PdL mortificato nella sua aspirazione di governo dall’autarchismo imposto a livello regionale e subito supinamente dalla dirigenza locale. Al contrario – conclude Paolo Campo – il centrosinistra, che fa perno sul PD, è pronto ad ampliare il proprio orizzonte politico per trasformare il cartello delle minoranze in un’alleanza di governo, ad ogni livello istituzionale".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright