The news is by your side.

Furti auto: Foggia secondo comune più colpito in Puglia

26

In Italia, secondo lo studio Viasat, si registrano annualmente più di 166mila furti d’auto – quasi 14mila al mese, 461 al giorno, 19 ogni ora. Prima regione d’Italia dove si registrano il maggior numero di furti di auto è il Lazio con 30.225 furti che precede la Campania con 27.522, la Lombardia con 27.272 e la Puglia 19.446. Nella nostra regione Foggia si piazza al secondo posto con 4.489 furti e 2.588 recuperi mentre il Comune più colpito è Bari con 10.355 furti e 4.527 recuperi. Terzo posto per Taranto (1.719 furti, 1.019 recuperi), Lecce (1.526 furti e 593 recuperi) e Brindisi (1.357 furti e 803 recuperi). Il fenomeno criminale, che tuttavia sta subendo un calo dovuto ai sofisticati sistemi d’allarme, è pur sempre un’evenienza frequente e questo induce a tracciare un profilo dell’appartenente tipo ad una «professione», quella del topo d’auto, che non conosce tramonti ma che, anzi, è sempre fiorente. Ma chi è il "topo d’auto"? Un suo «profilo» è rintracciabile dal sondaggio pubblicato sul sito www.allaguida.it da cui emerge che «nel 90/95% dei casi, ad abbracciare questo "lavoro" è un maschio, quasi sempre giovane con un’età compresa tra i 18 e i 45 anni». Oggi, chi ruba un’auto, è quasi sempre uno sbandato, spesso tossicodipendente, plurirecidivo, che opera con attrezzi artigianali, vecchi cacciaviti o arnesi spuntati e, per lo più, dopo aver tentato il colpo è costretto a rinunciarvi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright