The news is by your side.

Dopo 15 mesi riapre il Castello di Monte Sant’Angelo

25

Dopo circa quindici mesi di restauro, lunedì 22 giugno, riaprirà il Castello di monte Sant’Angelo. L’intervento di recupero e rifunzionalizzazione è stato operato con i fondi europei del P.I.S. 15Gargano e restituisce alla città uno dei simboli della sua lunga storia.  Il maniero ha una pianta irregolare ed è proteso verso il cielo su uno sperone di roccia ergendosi con austera solidità. E’ un luogo carico di suggestioni che affonda le radici in un passato ben più antico della sua materiale edificazione. E’ certo che il luogo era già frequentato, probabilmente per la sua sacralità, fin dall’età del bronzo, perciò potrebbe nascondere testimonianze della presenza dell’uomo risalenti all’epoca in cui le grotte erano albergo di perduti culti e le sepolture, scavate a forma di campana, accoglievano i defunti, deposti in posizione fetale nel grembo della madre terra.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright