The news is by your side.

Il Parco Nazionale del Gargano sposa l’idea de “la grande statua”

16

La Statua sara’ presentata domani, sabato 20 giugno 2009 a San Giovanni Rotondo alla vigilia dell’arrivo di Papa Benedetto XVI. Il monumento sara’ realizzato a Rignano Garganico.

 

Il presidente del Parco Nazionale del Gargano, l’avvocato Giandiego Gatta, sposa l’idea della Grande Statua di San Pio da Pietrelcina che, come noto, sarà realizzata a Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole, e che sarà visibile da tutto il Tavoliere delle Puglie e da vaste aree del Gargano, del Nord Barese, del Subappennino Dauno, della Lucania e del Molise.

La statua, che sarà la più grande opera di fede e di arte del pianeta, sarà costruita in località "La Croce" o in località "Cuore di Gesù". Tutte e due le aree sono visibili dal sagrato della nuova chiesa di San Pio in San Giovanni Rotondo.

Il presidente del Parco, in una nota inviata all’apposito Comitato promotore dell’iniziativa, presieduto dal francescano e cappellano militare in congedo P. Antonio Resta (di cui fa parte integrante il Comune di Rignano), ha plaudito all’idea: "mi congratulo per l’iniziativa che ancora una volta fa del Gargano una delle mete più qualificate del turismo religioso nel panorama nazionale ed internazionale".

Assieme a quella del Parco stanno giungendo al Comitato le adesioni di diversi Enti pubblici, privati e religiosi.

Tutto ciò in attesa della conferenza stampa di sabato 20 giugno 2009, ore 10.30, che avrà luogo a San Giovanni Rotondo presso l’Hotel Approdo – Centro Accoglienza Frati Cappuccini.
Ulteriori informazioni, foto e commenti sul portale internet: http://www.lagrandestatuadisanpio.com.
 
San Giovanni Rotondo, 19 giugno 2009
 
L’Ufficio Stampa
Cell. 349/4009003 – 339/2356208 – 340/6093590
E-mail: 3494009003@libero.it
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright