The news is by your side.

Furti d’acqua scattano le prime denunce a Peschici e Vieste

19

I carabinieri di Peschici hanno denunciato a piede libero alla Procura di Lucera l’operatore turistico garganico (le sue generalità non sono state rese note dal comando provinciale dell’Arma), titolare di un campeggio nella zona di «Manaccora». Stando alla tesi degli investigatori I imprenditore quarantenne avrebbe sottratto acqua da un pozzo di proprietà dell’Acquedotto, trasportandola con un allaccio abusivo nella cisterna alli’interno del proprio campeggio. Gli uomini del comando stazione forestale di Vieste hanno inoltre denunciato il titolare di un’azienda agricola in località Solagni. L’uomo effettuava un approvvigionamento abusivo di acqua tramite due collegamenti da un pozzetto. Un altro furto di acqua si è verificato il località Reseghetta. Sono in corso le indagini per individuare il responsabile.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright