The news is by your side.

Gargano/ I sindaci all’Aqp «Basta disservizi»

18

A Ferragosto i rubinetti del Gargano non sono rimasti a secco. Ma ora si apre il processo all’acquedotto pugliese: «Troppo di facile – dicono i sindaci di Vieste e Vico del Gargano – dare la colpa la soltanto agli abusivi. I disservizi sulla rete ci sono sempre stati, per ripararli non si può intervenire nel pieno della stagione ha turistica». Intanto nuovo allaccio abusivo scoperto a Macchia: da una condotta illegale venivano prelevati fino a 8-10 litri al secondo dal di acqua, una quantità in grado di soddisfare il fabbisogno di una frazione di duecento abitanti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright