The news is by your side.

Foggia – Presentate le liste per Franceschini e Minervini

14

Aldo Ragni, coordinatore provinciale: “Nel PD non abbiamo nemici né avversari ma diverse visioni del partito nuovo sul territorio
Presentati alla stampa i capilista delle tre formazioni che sostengono Franceschini Segretario nazionale del Partito Democratico e le due liste per Guglielmo Minervini Segretario regionale del PD pugliese.
Nel corso della conferenza stampa tenutasi nella Federazione PD di Foggia, il coordinatore provinciale Aldo Ragni ha illustrato le liste, aperte alla valorizzazione del talento dei dirigenti e alle capacità e competenze esistenti sul territorio.
“Sono liste che dimostrano il radicamento in tutta la provincia della capacità di ascolto dei problemi concreti dei lavoratori, dei cittadini e delle famiglie, della voglia di opposizione prima e di governo poi che anima chi decide di sostenere Franceschini alle primarie del 25 ottobre prossimo”.

Ragni ha anche sottolineato la costante presenza ed il lavoro svolto da Guglielmo Minervini in provincia di Foggia, “la sicurezza di un impegno serio e convinto sui fatti e sui problemi che quotidianamente attanagliano la vita dei cittadini, dei giovani in particolare e di quanti non trovano certezza nel lavoro.
“Il risultato ottenuto finora in Capitanata è al di sopra delle previsioni e potrà essere ancora notevolmente migliorato il 25 ottobre, tenendo conto di situazioni come quella verificatasi a Manfredonia, dove la lista per Franceschini non è stata presentata per protesta contro palesi rigurgiti autoritaristici. C’è dunque spazio per un forte balzo in avanti”, ha concluso Aldo Ragni invitando tutti al voto il 25 ottobre.

Rosa Cicolella, presidente della Commissione per le pari opportunità della Regione Puglia, ha tenuto a sottolineare come la presenza femminile non sia solo frutto delle quote rosa imposte dallo statuto del PD ma anche della voglia di partecipazione, delle sensibilità, delle capacità e delle grandi risorse che costituiscono il valore in più che le donne portano oggi alla politica.

Presenti, tra gli altri, Rita Amatore, dirigente provinciale ACLI di Foggia, che ha evidenziato come “valore positivo la contaminazione delle diverse culture” nel Partito Democratico, e Maria Di Foggia, che ha manifestato l’entusiasmo della partecipazione e la voglia di “più opposizione oggi per essere credibile classe di governo domani”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright