The news is by your side.

Calcio Promozione/ Atletico Vieste ok. Franco Cinque ok, si ricomincia!

15

Il campionato di Promozione giunto alla decima giornata ha incoronato una nuova capolista, il Minervino Murge che può essere definito più che mai il terzo incomodo tra Atletico Vieste e Canosa sinora uniche accreditate alla vittoria finale. Domenica scorsa il Canosa ha subito il primo gol dopo 727’ di gioco e quindi l’imbattibilità del portiere canosino si è fermata, nonostante le due reti subite quella del Canosa resta la difesa migliore.
L’Atletico Vieste e il Real Barletta vantavano uno score casalingo invidiabile, i viestani di Franco Cinque ben 4 vittorie con 14 reti segnate e 1 subita, i barlettani di mister Iannone ben 4 vittorie con 18 reti segnate e 2 subite, entrambe sono state fermate, il Vieste dal Canosa sul 2 – 2 ed il Real Barletta battuto in casa dal Minervino per 3 – 1.
Si ricomincia con le gare della 10^ giornata con la voglia di riscatto soprattutto da parte dell’Atletico Vieste che affronterà il Real Barletta in trasferta, una gara difficile per entrambe visto che perdere ulteriori punti potrebbe già compromettere l’obiettivo finale.
Ascoli Satriano – Leonessa Altamura, Minervino – Atletico Mola, Santeramo – Canosa non sono gare dal pronostico scontato e quindi incerto sarà lo scenario al termine di queste gare che potrebbe stravolgere ulteriormente le posizioni in classifica.
Campionato che si preannuncia più interessante del previsto considerato che soprattutto l’Atletico Vieste con i suoi pareggi esterni (3 su 4 partite) e col pareggio interno di domenica scorsa in casa ha praticamente annullato quel suo vantaggio iniziale.
FRANCO CINQUE: gode della massima fiducia della società che a dire il vero è molto soddisfatta di come stanno andando le cose, lo stesso tecnico già guarda alla gara col Real Barletta con l’intento di fare bottino pieno e riprendere il cammino verso l’Eccellenza: “ci stiamo impegnando al massimo negli allenamenti, forse fin troppo e vogliamo regalare alla nostra tifoseria quello che si merita”..queste le convinzioni di Franco Cinque che tra l’altro ha riconosciuto un po’ generosamente alcuni errori tattici da lui commessi nella gara col Canosa….ma i tifosi viestani lo hanno applaudito a lungo a fine gara e quindi ambiente viestano più che mai fiducioso e convinto di poter raggiungere l’obiettivo finale.
Domenica si giocherà sul neutro di Canosa di Puglia la gara col Real Barletta, i due tecnici (Iannone e Cinque) non fanno pre-tattica, entrambi puntano ai tre punti e riconoscendo alle due squadre il bel gioco sinora espresso, si preannuncia una gara intensa.
Nelle file del Vieste sono tutti disponibili ad eccezione del bomber Maurizio Gentile fermato dal Giudice Sportivo, un Vieste che ha le valide alternative anche se uno come Gentile è davvero insostituibile, ci saranno i gemelli Paolo e Rocco Augelli, i campionissimi del Vieste in forma straripante che potrebbero creare dei veri grattacapi alla difesa del Real Barletta…e poi c’è sempre Antonio Scarano in agguato.
MISTER IANNONE: è stato chiaro: “voglio i tre punti ma soprattutto il bel gioco, posso anche perdere ma voglio divertirmi” le allusioni sono riferite alla gara di domenica scorsa col Minervino Murge dove il gioco nelle fila del Real Barletta è stato il grande assente.
ARBITRO: Daniele De Santis coadiuvato dagli assistenti Quarta e Catalano di Lecce

                                                              Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright