The news is by your side.

La notte dei guerrieri ritorna nel palazzetto Itis di San Giovanni Rotondo

18

Incontri  di Thai Boxe, K1 e Savate  per le selezioni  ufficiali di “Oktagon 2010”, una serata presentata  da Attilio Romita. 

 

“LA NOTTE DEI GUERRIERI” è nella memoria degli appassionati degli sport da ring come l’evento delle “Cinque S” : Sport, Spettacolo, Salute, Solidarietà e Spiritualità . Infatti, come nelle edizioni passate, tutti gli ospiti della kermesse (Atleti, Coach, Arbitri, Giudici, Ambasciata Thailandese, Autorità Italiane e Vip ) si recano nel Convento dei Frati Cappuccini per pregare sulla tomba di Padre Pio e, al termine della serata, gli atleti giocano con le regole della Thai Boxe, K1-rules e Savate regalando emozioni sportive agli spettatori.(www.debonisringteam.com )

<< Lo sport individuale avvicina a Dio >>, questo il pensiero dell’ex decathleta Matteo Marzotto,  noto manager della moda italiana e vice-presidente della F.F.C. (Fondazione per la ricerca contro la Fibrosi Cistica ); ecco la componente della solidarietà infatti, gli atleti saliranno sul ring di San Giovanni Rotondo con la T-Shirt F.F.C. per sostenere la ricerca contro una malattia che è l’unico bersaglio della serata. Prevista la presenza a bordo ring del testimonial FFC Michele Pirro,  pluricampione di motociclismo sangiovannese.(www.fibrosicisticaricerca.it  )
 
   Nelle edizioni passate “LA NOTTE DEI GUERRIERI”  ha consegnato due importanti titoli mondiali di Thai Boxe a Mabel e Calzolari nelle sigle “WFC”  e  “WAKO Pro”; questa terza edizione, porta il prestigioso bollino di “OKTAGON 2010” perché i vincitori di alcuni matches saliranno sul ring di Oktagon  per disputare la finale il 13 marzo prossimo a Milano sotto le telecamere di Italia 1 (www.oktagon.it)

   Il vincitore dell’OKTAGON 2009 è stato il fuoriclasse italiano Giorgio “Doctor” Petrosyan, una vittoria che gli ha aperto le porte per  accedere e vincere il grande torneo giapponese “K-1 WORLD MAX 2009”;  Petrosyan è il primo italiano vincitore del più grande torneo di sport da ring che si  svolge sul pianeta seguito da oltre 80000 spettatori.

<< era il 1999 quando la Thai Boxe ha fatto ingresso a San Giovanni Rotondo – riferisce Stefano De Bonis,  ideatore e produttore de “LA NOTTE DEI GUERRIERI”-, sono stati 10 anni di duro lavoro ma i risultati ottenuti sono eccellenti e sono sotto gli occhi di tutti.  Ringrazio, in particolar modo,  il sistema scolastico locale per aver sostenuto la promozione della Thai Boxe; la prima scuola in Italia ad ospitare la Thai Boxe è stata la Scuola Media “De Bonis” di San Giovanni Rotondo nell’a.s. 2000/2001 , il  dirigente prof.ssa N.Bisceglia e il prof. Napolitano hanno creduto fortemente nei valori sportivi della Thai Boxe. Non mancate al grande evento LA NOTTE DEI GUERRIERI III, vi assicuro emozioni mozzafiato >>

La kickboxing, termine con cui oramai si indicano tutti gli sport del ring (K1 Rules,Savate, Thaiboxe, Kick) si è sviluppata in tutto il mondo grazie anche ai tanti films del noto attore Jean-Claude Van Damme , tra i praticanti italiani spiccano i nomi dei seguenti vip:  B. Antonacci, G. Fisichella, G.Pasotti, M. Pirro, Don M. Pusceddu ( Sacerdote Diocesano) invece, tra gli spettatori ecco alcuni nomi:Kaka, E. Folliero, G.Armani, R. Ingermann, M. Hunzinker
 
«Le più belle immagini de “LA NOTTE DEI GUERRIERI III”» saranno trasmesse in differita dell’emittente Telenorba, un modo per far raggiungere l’emozione del ring direttamente a domicilio.

La serata, realizzata sotto l’egida della F.I.KB (www.fikb.it ),  sarà aperta da Attilio Romita – giornalista del TG1 –  e, dopo la presentazione di  tutti gli atleti, inizierà il primo dei 10 matches … tra i tanti atleti ci saranno anche due giovani sangiovannesi.

Per info sponsors e prevendita biglietti contattare il 3388264382  oppure inviare una e-mail a universostart@libero.it

     Project Manager
                                                                                                             Stefano De Bonis
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright