The news is by your side.

Riattivato l’Osservatorio naturalistico, il servizio scientifico del Parco Nazionale del Gargano

13

Dallo scorso mese di gennaio 2010 è stato riattivato e potenziato l’Osservatorio naturalistico del Parco Nazionale del Gargano, promosso da Ente Parco e Regione Puglia grazie ai fondi FAS Regione Puglia. Il servizio scientifico del Parco, è stato riaffidato al Centro Studi Naturalistici Onlus che lo aveva già ideato, progettato e gestito nella fase di attivazione (1999-2001). La legge quadro sulle aree protette pone quale fondamento per l’istituzione di un parco, il patrimonio naturalistico e la sua conservazione. Molte aree protette italiane ed estere dispongono di servizi tecnico-scientifici in grado di monitorare questo patrimonio: fauna, flora e habitat, al fine di disporre dei relativi dati e realizzare azioni concrete di conservazione. A tal proposito, l’attivazione dell’Osservatorio naturalistico del Parco Nazionale del Gargano (con fondi POP 1994-1999), ha portato al funzionamento di un servizio scientifico che ha curato vari approfondimenti sulle risorse naturali del Parco con numerose attività sul campo che, oltre a produrre informazioni utili alla pianificazione e alla conservazione, hanno coinvolto numerosi volontari avvicinandoli alle tematiche dell’ecologia applicata.
Tra i principali obiettivi dell’Osservatorio:
• Sviluppare la ricerca scientifica e il monitoraggio del territorio (conoscenza “evolutiva”), finalizzati alle attività di conservazione e pianificazione nell’area protetta (azioni di gestione).
• Dotare il Parco di un organo tecnico-scientifico di supporto alle proprie finalità istitutive fondamentali che possa promuovere ed attuare interventi di conservazione della natura.
• Gestire le informazioni naturalistico-ambientali sia a livello tecnico che divulgativo, in modo integrato e funzionale anche mettendo a frutto le risorse di dati prodotte da precedenti progetti finanziati dall’Ente Parco.
• Costituire una risorsa quale fonte di dati e materiali per le finalità educative e di sensibilizzazione del Parco.

Per approfondimenti sulle attività dell’Osservatorio:
www.centrostudinatura.it/progetti/osservatorio_naturalistico.asp


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright