The news is by your side.

San Pio : il 19 aprile il trasferimento nella nuova cripta

24

Lunedì 19 aprile le spoglie mortali di San Pio saranno trasferite nella cripta della nuova chiesa realizzata da Renzo Piano. Ad annunciarlo questa mattina mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia, Vieste e S.an Giovanni Rotondo. La data è stata scelta per un duplice motivo. Il 19 aprile coincide con il quinto anniversario dell’elezione di Papa Benedetto XVI e con l’avvio del capitolo dei frati cappuccini in cui si svolgerà una riunione per eleggere i superiori maggiori dell’Ordine. Il corpo del santo sarà trasportato alle 16,30 in solenne processione dalla vecchia alla nuova chiesa. L’urna sarà collocata all’interno del pilastro portante dell’intera struttura ‘a dimostrazione di come San Pio abbia sorretto ed edificato la chiesa richiamando uomini e donne alla conversione’, così come ha dichiarato Aldo Broccato, ministro provinciale dei frati minori cappuccini. Sul trasferimento nella nuova cripta, tanto contestata sin dall´inizio per il suo sfarzo, i fedeli non sono tutti concordi. Molti vorrebbero, infatti, che restasse nel luogo che lo ha ospitato per ben 42 anni. Con la traslazione si chiude un ciclo di eventi iniziato due anni fa con l´apertura del sepolcro, continuato con la visita di Papa Ratzinger a giugno scorso e con la chiusura del corpo nel sarcofago in argento il 24 settembre, in occasione dell´anniversario della morte del santo. Il 19 aprile l´atto finale con il trasferimento definitivo nella cripta della nuova chiesa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright