The news is by your side.

Biol Puglia ad azienda di Ascoli Satriano

12

Il BiolPuglia va al fruttato leggero ‘Masseriola’ prodotto dall’azienda omonima di Ascoli Satriano: è stato deciso a conclusione del Premio Biol, la più grande kermesse dell’olivicoltura biologica mondiale, tenuta a Bari. La proclamazione dei vincitori della XV edizione è avvenuta nell’ambito del ‘Festival dell’Olivicoltura Etica e dell’Agricivismò in piazza Ferrarese. ‘La giuria internazionale – spiega il coordinatore del Premio Biol, Nino Paparella – ha rilevato l’alta qualità dei sessanta oli giunti all’ultima scrematura finale, con distacchi minimi tra loro. I risultati hanno evidenziato come l’influenza del territorio e dell’andamento climatico siano decisivi ai fini della qualità e della biodiversità. Non a caso quest’anno la Sicilia è stata decisamente agevolata dal clima, al contrario ad esempio della Sardegna, che non ha potuto produrre’. La Puglia ha conquistato anche il Biolpack (miglior accoppiata etichetta-packaging assegnato da una specifica giuria di esperti in comunicazione e consumo) andato all’extravergine pugliese ‘De Carlo’ di Bitritto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright