The news is by your side.

Vieste/ Dopo l’incendio chiusa la discarica (già piena) per 10 giorni

8

La Sala Operativa della Protezione Civile comunica che si è concluso nel pomeriggio di ieri, l’intervento dei due fire boss inviati per spegnere le fiamme divampate nella discarica di Vieste e che avrebbero potuto raggiungere l’area boscata.  Dopo 24 lanci d’acqua, il pericolo è cessato ed i Vigili del Fuoco, hanno bonificato il terreno. La discarica di Vieste è sita in località “Landa della serpe”, a 10 km dal centro abitato. Le fiamme hanno interessando la parte di più recente accumulo della discarica e sono state alimentate dai gas pericolosi. Tanto che la situazione, dal punto di vista ambientale, ha rischiato di diventare critica per la possibile diffusione nell’aria di fumi contenenti particelle probabilmente tossiche. Ma esperti della Provincia intervenuti subito sul posto per valutare il danno dal punto di vista ambientale e della salute  hanno escluso tale eventualità. Sulle cause che hanno provocato l’incendio stanno indagando i carabinieri. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, dal dolo all’autocombustione. Ora la discarica, oramai già satura, rimarrà chiusa per i prossimi dieci giorni. I rifiuti di Vieste e degli altri centri del Gargano nord saranno depositati nell’impianto di Cerignola.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright