The news is by your side.

Regione Puglia/ Pelillo: «Le tasse non saliranno»

51

L’assessore al Bilancio «Il piano di rientro è tecnicamente accolto. Non ci saranno addizionali su Irpef e benzina».

 

«Il piano di rientro dal punto di vista tecnico è stato pienamente accettato e condiviso: così abbiamo escluso nuove tasse ai pugliesi». È quanto riferito da Michele Pelillo, dell’assessore reginale al Bilancio, riferendosi al piano di rientro dal deficit che per la Puglia riguarda la sanità. Pelillo lo ha detto prima che in aula cominciassero le operazioni di voto per approvare la legge di assestamento e di prima variazione al bilancio.
LA DECISIONE – «Sul piano di rientro – ha aggiunto – siamo parzialmente soddisfatti: quello che abbiamo offerto al tavolo nazionale dopo le prescrizioni che ci erano state date è stato pienamente accettato e questo per noi è motivo di soddisfazione perchè la Puglia continuerà ad essere tra le quattro regioni in Italia a non dover pagare addizionali Irpef e sulla benzina».
I PRECARI – Sulla questione della internalizzazione dei precari della sanità, l’assessore ha detto che lo stop «è di natura politica». «Abbiamo l’auspicio – ha aggiunto – e prevalga il buon senso in modo che il governo la escluda dal patto di rientro. E quindi se il piano dal punto di vista tecnico è stato pienamente accettato e condiviso, resta questa ulteriore questione che esce un pò dal piano tecnico e ci lascia la sensazione non gradevole che entriamo in quello politico: una sbavatura da non commettere per un tavolo tecnico».

 

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright