The news is by your side.

Cassano, Gatta e Barba (PDL): “Sostenere l’industria turistica”

11

Il Vicepresidente del Gruppo consiliare PDL, Massimo Cassano ed i Consiglieri regionali Giandiego Gatta ed Antonio Barba, hanno diffuso la seguente nota: "Federalberghi ha reso noto che il 70% degli Italiani che possono permettersi una vacanza scelgono giustamente ed intelligentemente il proprio Paese, e che la loro meta preferita è diventata la Puglia.

 Tale indubitabile crescita, registrabile già da molti anni, della nostra capacità attrattiva è interamente addebitabile alle bellezze naturali e paesaggistiche della nostra Terra da un lato ed all’intraprendenza, professionalità, spirito di dedizione dei nostri operatori, che hanno saputo rendere sempre più allettante e confortevole la nostra ospitalità sovente scontrandosi con la sorda ostilità e comunque con la sconfortante accidia della Regione. Questa infatti semina sul loro cammino molti più ostacoli che sostegni, e che a favore dell’industria turistica ha in realtà stanziato ed impegnato molto meno di quanto meriterebbero le sue potenzialità, anche perchè deve rincorrere all’infinito i suoi sprechi in altri settori, Sanità in testa, mentre anche per il turismo si è preferito sprecare (vedasi le ‘notti bianche’ invernali a 6 milioni a botta) piuttosto che investire (vedansi gli ostruzionismi alla nuova Maglie-Leuca o le croniche carenze idriche nel Gargano e comunque lo scarso favore per le iniziative private anche più innovative e sostenibili). Ci adopereremo perchè i dati di Federalberghi, ampiamente riscontrabili nelle accresciute presenze di questi mesi, siano di sprone ad una più forte azione politica ed amministrativa a sostegno di una straordinaria vocazione della nostra Terra e della nostra Gente, sperando di non doverci misurare ancora con le inconcludenze croniche, con gli ostruzionismi più o meno ideologici e con le immancabili distrazioni del governo-Vendola".

 

 

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright