The news is by your side.

Sequestro discarica Cerignola: presentato ricorso

10

E’ imminente la decisione del gip del tribunale di Foggia al quale il legale della Sia – il consorzio che gestisce la discarica di Cerignola – ha presentato ricorso per ottenere la facoltà d’uso della discarica.

 I carabinieri del Noe di Bari hanno sequestrato il piazzale antistante la discarica e le strade di accesso, rendendo impossibile l’ingresso dei camion che trasportano i rifiuti.
Nel mirino il depuratore, ritenuto inadeguato perche’ non e’ in grado trattare le acque piovane che finiscono nei terreni confinanti. Nell’impianto conferiscono i rifiuti di nove comuni dell’Ato Foggia 4, sei comuni dell’Ato Foggia 3 e 15 dell’Ato Foggia 1, (i comuni del Gargano nord) per una media di 600 tonnellate di rifiuti solidi urbani al giorno. Il sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, intanto ha annunciato che c’è già un progetto per l’ampliamento del depuratore. Indagato il direttore della Sia, Francesco Vasciaveo, per sversamento di acque meteoriche.

 

 

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright