The news is by your side.

Barletta-Foggia 1-2

5

 Il Foggia vince il derby di Barletta; malgrado l’inferiorità numerica generata dal cartellino rosso al portiere Santarelli (reo di aver fermato il pallone con le mani fuori area) i rossoneri passano in vantaggio con Sau in chiusura di primo tempo.

 

 

 

In apertura di ripresa capolavoro di Insigne, poi un rigore inesistente concesso da Colasanti di Siena e trasformato da Margiotta avvia il tentativo di rimonta del Barletta. Il Foggia tiene, malgrado un arbitraggio più che rivedibile (espulso Zeman per proteste) e conquista la seconda vittoria esterna stagionale.

 

 

CRONACA DIFFERITA DEL PRIMO TEMPO

4´ – Sau chiude un triangolo per Varga, che da posizione decentrata tira alto
9´ – Caccavallo tira dal limite, palla che sfiora il palo
11´ – Barletta pericoloso: il cross di Bellomo da sinistra taglia tutta l´area, ma nessuno è pronto a raccogliere la sfera per il tocco vincente
13´ – Bellomo lanciato a rete viene fermato dal fischio dell´arbitro: fuorigioco.
17´ – tiro di Insigne dal limite, Tesoniero blocca in presa bassa.
22´ – Caccavallo entra in area da destra e mette in mezzo un pallone sul quale la difesa del Foggia si salva con affanno
23´ – Un errore della difesa barlettana favorisce l´inserimento di Varga che però cicca la palla mancando l´appuntamento col gol.
26´ – Su azione di corner per il Barletta, Perico di testa manda il pallone alto sulla traversa.
27´ – Laribi appena entrato in area dribble un avversario e scarica a rete ma Tesoniero è bravissimo ad opporsi respingendo in calcio d´angolo
29´ – Ancora Burrai che viene messo in moto da una verticalizzazione: il cross al centro dell´area è sventato in angolo dalla difesa.
30´ – tiro dalla distanza di Perico: Santarelli blocca a terra con qualche difficoltà.
34´ – Insigne dal limite tira a giro verso l´incrocio, ma Tesoniero si oppone con un progidio. Sul corner seguente, la testa di Romagnoli manda il pallone alto di un soffio.
36´ – Menicozzo prova il sinistro dalla distanza, ma la mira è imprecisa.
41´ – Cross di Regini da sinistra e colpo di testa di Sau in avvitamento: palla alta.
42´ – Su un lancio pressochè innocuo Santarelli esce dalla sua area e prende il pallone con le mani e viene espulso. Ivanov deve entrare al posto di Varga. Lo stesso Ivanov viene ammonito appena entrato in campo.
44´ – Annullato un gol a Margiotta per fuorigioco, su un tiro respinto da Ivanov.
45´ – Laribi, servito ottimamente in area da Sau tira alto da ottima posizione
45´ – vantaggio del Foggia nell´ultimo dei tre minuti di recupero: erroraccio di Masiero che con un retropassaggio corto mette praticamente Sau davanti a Tesoniero: per il folletto sardo è un gioco da ragazzi evitare l´uscita disperata del portiere e depositare in rete.

CRONACA DIFFERITA DEL SECONDO TEMPO

46´ – Il Barletta rientra in campo con Carbonaro al posto di Agnelli.
48´ – Ivanov esce di testa fuori area: brividi per la difesa rossonera.
50´ – Laribi servito da Sau al limite dell´area prova la botta, ma la mira è alta.
53´ – Sau prova la botta dai venti metri: la parabola supera Tesoniero e sibila di pochissimo alta sulla traversa
54´ – Il Barletta sostituisce Masiero con D´Allocco.
55´ – Eurogol di Insigne, che pescato ottimamente da un lancio lungo della difesa rossonera, controlla un pallone in palleggio e scarica a rete con una parabola che si infila nel sette dopo aver superato Tesoniero, nell´occasione leggermente fuori dai pali. Insigne nell´occasione viene anche ammonito per essersi tolto la maglia.
56´ – Ancora Insigne lanciato a rete viene fermato da Tesoniero in uscita.
59´ – Fallo di Ivanov su Carbonaro in uscita e rigore per il Barletta: Margiotta trasforma e accorcia le distanze.
60´ – Kone entra al posto di Sau.
63´ – Insigne dal limite si accentra ma tira centrale: Tesoniero para facilmente.
68´ – Ivanov esce sui piedi di Carbonaro e sventa la minaccia.
69´ – Lucioni di testa su azione di calcio d´angolo manda la sfera alta.
71´ – Ammonito Caccetta
72´ – Espulso Zeman per proteste
74´ – Pericolo per il Foggia: un cross dalla sinistra è preda di Ivanov, la cui respinta è raccolta da Menicozzo che d´esterno spara fuori.
75´ – Caccavallo da destra riceve e prova la conclusione angolatissima, ma la palla fa la barba al palo e si perde sul fondo
78´ – Salamon prova una timida conclusione dai venti metri ma la palla si perde a lato.
81´ – Caccavallo dal limite dell´area prova la conclusione a giro, ma la palla va fuori
82´ – Agodirin entra al posto di Laribi.
83´ – Ammonito Menicozzo per proteste
84´ – Regini salva miracolosamente su Margiotta libero al centro dell´area: la conclusione a botta sicura dell´attaccante biancorosso è rimpallata di piede.
85´ – Rajcic ci prova dal limite ma la palla va a lato.
90´ – Cross di D´Allocco da destra per Lucioni che dal dischetto tenta una rovesciata: la palla è colpita male e termina a lato
90´ – Segnalati quattro minuti di recupero.
93´ – Ivanov blocca un cross di Caccavallo su calcio di punizione
94´ – Finisce la partita

 

BARLETTA: Tesoniero, Masiero, Perico, Menicozzo, Lucioni, Anselmi, Caccavallo, Agnelli, Margiotta, Bellomo, Rajcic. A disp: Dossena, Lanotte, Lorusso, D´Allocco, Guerri, Carbonaro, Infantino. All. Sciannimanico

FOGGIA: Santarelli, Caccetta, Regini, Salamon, Rigione, Romagnoli, Varga, Burrai, Sau, Laribi, Insigne. A disp: Ivanov, Torta, Candrina, Kone, Agostinone, Cortese, Agodirin. All. Zeman

Arbitro: Colasanti di Siena.

Foggia in vantaggio con Sau al 45´Raddoppio di Insigne al 55´
Accorcia le distanze Margiotta al 59´

 

La Redazione
(redazione@calciofoggia.it)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright