The news is by your side.

Lettera aperta a Vascello (ed altri): per favore, basta con la pista trasversale

15

Il Comitato "Mondo Gino Lisa" (www.ginolisa.it) desidera precisare al Commissarrio dell’APT di Foggia Nicola Vascello, ed a tutti coloro che continuano a pensare alla pista trasversale come ad una alternativa percorribile, che sarebbe invece opportuno che TALE IDEA NON CORRETTA VENGA ACCANTONATA UNA VOLTA PER TUTTE, e non venga mai più riproposta, onde evitare di creare inutile confusione sul "Gino Lisa".

 

Non dimentichiamoci infatti che in passato, ciò che ha maggiormente impedito il concretizzarsi di una soluzione al problema trentennale della pista troppo corta, è stato proprio il PASSARE E RI-PASSARE CONTINUAMENTE DA UN’IPOTESI ALL’ALTRA, in una infinita alternanza di alternative e progetti non corretti e/o non approfonditi, contraddittori e non portati avanti con convinzione. 
 
Quindi, adesso cerchiamo di mettere,con cognizione di causa, 3 PUNTI FERMI DEFINITIVI (E CONDIVISIBILI DA TUTTI) sulla questione "Aeroporto di Foggia":
 
1) L’Aeroporto di Foggia può essere SOLO "IL GINO LISA", perchè:
a) Amendola è base aerea militare M.O.B., ossia uno dei 10 scali strategici in Italia mai apribili al traffico civile (es.,per i Predator)
b) Borgo Mezzanone, oltre ad essere quasi tutto da rifare, è comunque troppo vicino ad Amendola
c) un eventuale nuovo "Aeroporto del Gargano" a Vieste/Peschici è pura ERESIA, per motivi economici, ambientali, geografici.
 
2) La pista 15-33 del "Gino Lisa" da 1440m deve essere prima RESTAURATA (ai 1600m originari) e poi ALLUNGATA A 2000m, onde poter entrare davvero nel mercato del traffico aereo moderno
a) l’allungamento deve avvenire subito a Nord (per 300m: 1900m totali), deviando/chiudendo via Gioberti ed annettendo il terreno libero, fino alle villette: non ci sono alternative a questo intervento, comunque indispensabile in ogni caso/ipotesi!
b) occorre prevedere subito l’interramento della Tangenziale Sud (tunnel autostradale lungo 400m circa) da parte dell’ANAS durante i prossimi lavori di raddoppio.
c) appena possibile, occorrerà risistemare ed allungare la pista anche a Sud (per 100m: 2000m totali); se il futuro tunnel sarà realizzato,si potrà poi allungare la pista anche sopra di esso, verso i terreni agricoli a Sud, fino a 2500m totali ed oltre.
 
3) La progettata pista trasversale 07-25 è un INVESTIMENTO TROPPO COSTOSO E SOPRATTUTTO INUTILE, perchè:
a) ha i venti dominanti NNO-SSE a sfavore (laterali), tant’è vero che la vecchia pista della II guerra mondiale fu abbandonata ed è oggi scomparsa; quella 15-33 con i medesimi venti dominanti a favore (frontali) è invece rimasta, ed è quella in uso ancora oggi!
b) può essere utilizzata solo da e verso ovest, dato che immediatamente ad est c’è già lo spazio aereo di Amendola (proibito); i piloti non possono quindi scegliere libermente in quale verso utilizzarla ogni volta, per provare a compensare i venti sfavorevoli.
c) a detta di tutti i piloti consultati (Alitalia, Darwin Airline, Aeroclub di Foggia), la somma dei due handicap a) e b) la renderebbe frequentemente impraticabile (basterebbero infatti venti dominanti anche di bassa intensità a renderne pericoloso l’uitilizzo).
 
Quanto detto sopra deriva da STUDI, ANALISI, RICERCHE, DISCUSSIONI fatte dal Comitato "Mondo Gino Lisa", basandosi su Foto Satellitari, Manuali di Progettazione Aeroportuale, Elaborazioni con AutoCad, Raffronto con Aeroporti Esistenti, Dibattiti su Forum Internet Specializzati, Consulenze di Piloti, ecc.: pertanto, questi 3 punti sono da considerarsi dei PUNTI CARDINE DEFINITIVI da cui deve necessariamente partire qualsiasi intervento di sviluppo SERIO del "Gino Lisa"… sempre che lo si voglia fare, ovviamente!
Tutto quanto riassunto sopra è esposto nel seguente documento PowerPoint, liberamente scaricabile a questo indirizzo Internet:
http://www.ginolisa.it/download/allungamentopista/20100709-RiepilogoProgetto_P0909_Pista2000LD.zip    (4.75 MB)
 
Se qualcuno non è d’accordo con questi tre punti (ad es. i sostenitori ad oltranza della pista trasversale…), ce lo faccia sapere: saremo ben lieti di confrontare serenamente e costruttivamente le loro argomentazioni con le nostre, documenti e dati alla mano, in qualsiasi sede lo si vorrà fare.
 

 
Angelo Stilla
Direttore Tecnico Mondo Gino Lisa
www.ginolisa.it 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright