The news is by your side.

Il “GHETTO” non è a Rignano Garganico

31

Nei giorni scorsi sono andati in onda diversi servizi televisivi e giornalistici che continuano a ritenere che la baraccopoli chiamata comunemente da tutti, anche dagli organi Sovra-comunali, “Ghetto di Rignano” ricada nel nostro territorio, dove invece sono presenti anche forme piene di integrazione sociale. Condanniamo apertamente lo sfruttamento e il disagio cui sono costretti i lavoratori, ma precisiamo che il campo è situato nelle campagne tra Foggia e San Severo, in località “Torretta Antonacci”, distante oltre 2 KM dai confini comunali.

Tutto questo nell’interesse di avere sempre una chiara e corretta informazione.

Dott. Antonio Gisolfi
Sindaco di Rignano Garganico


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright