The news is by your side.

Presentato l’«Atlante enogastronomico». Ma la Regione si dimentica dei panzerotti

17

La nuova guida raccoglie tutti i prodotti del territorio. Bari snobbata: c’è la puccia, ma manca anche la focaccia.

 

La Regione presenta la quarta edizione dell’«Atlante dei prodotti tipici agroalimentari di Puglia», ma si dimentica di inserire focaccia barese e panzerotti.
Presentata alla Fiera del Levante, la pubblicazione raccoglie tutti i prodotti del territorio: condimenti, formaggi, carni, vini. Tra le prelibatezze enogastronomiche citate c’è davvero di tutto: dai millefranti in brodo al rustico leccese, dalla melanzanata di Sant’Oronzo ai fegatini di Laterza, dalle pettole alle pucce. C’è pure la focaccia a libro di San Michele, ma della focaccia barese non c’è traccia. Come anche del panzerotto.
Un peccato, perché si tratta di un Atlante agroalimentare completo e dettagliato. In ogni scheda dei prodotti ci sono informazioni su processo produttivo, storia e tradizione e tipologia di commercializzazione. Adesso, a Bari, si attende già la quinta edizione, comprensiva però dei due pilastri culinari della città.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright