The news is by your side.

Calcio Seconsa Categoria/ Atletico Orsara – Viestese: 3 – 2

2

Un punto conquistato in tre gare disputate e’ un magro bottino per la Viestese allenata da Matteo Scianname’. Una squadra ancora troppo fragile per poter ben figurare contro avversari non eccezionali. Onore ai vincitori nonostante il dubbio rigore iniziale.

 Una sagra di errori difensivi agevolava la vittoria dei padroni di casa. Nel primo tempo il bravo Cionfoli respingeva in angolo due palle goal su altrettanti inserimenti solitari in area, un solo tiro di poco fuori per Cavaliere. I giocatori viestani non riuscivano a sfruttare il vento a favore ed il primo tempo si chiudeva sullo 0 – 0. Al 52′ il giovanissimo direttore di gara regalava un calcio di rigore alla squadra di casa, per un fallo che era iniziato fuori dalla area di rigore. La conseguente realizzazione scaricava d’energie mentali e fisiche la squadra viestana. Con l’uscita di Calabrese per infortunio la fascia sinistra restava scarsamente presidiata ed i due affondi non irresistibili si concludevano con altrettanti reti. Cionfoli sventava ancora un ulteriore azione da goal. Troppo statico il centrocampo con una scarsa collaborazione sulle fascie, alcune importanti assenze pesavano oltremisura. Alla ricerca del goal della bandiera nei minuti di recupero, Protano realizzava la sua personale doppietta, su calcio di punizione e con un tiro a volo dal limite dell’area. Peccato poiche’ la reazione arrivava tardiva e tanti rimpianti in una gara maldestramente giocata. Giovedi’ ci sara’ l’andata della Coppa Puglia contro la Gargano Calcio alle ore 15.30, domenica invece si giochera’ dopo alcuni anni di assenza il Derby garganico contro il Peschici allenato dall’ex tecnico viestano Sante Lapomarda, non dovrebbero mancare gli stimoli per ben figurare.

Viestese : Cionfoli, Dimauro, Calabrese (40′ Prencipe M.), Biscotti (61′ Marino), Piracci, Protano, Silvestri, Iaconeta, Cavaliere, delli Santi, Trimigno (75′ Della Malva).

A Disp.: De Vita, Urbano.

All. M. Scianname’.
Arbitro : Barbaro di Barletta
Reti : 52′ ( rig ), 60′ e 75′ (Atl. Orsara), 90′ e 92′ Protano.

Franco Patrone


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright