The news is by your side.

Vico/ Incendio distrugge centro nautico. Danni per 500 mila euro

6

Barche e natanti ridotti in cenere: scarso coordinamento nelle operazioni di spegnimento.

 

Danni per oltre mezzo milione di euro subiti dai titolari della “nautica Gargano”. Un ammasso di lamiere e di natanti inceneriti: il desolate spettacolo che si presenta nei capannoni dell’Azienda vichese ubicata in località “Cerro Grosso”, a pochi chilometri dal centro abitato. Il devastante incendio scoppiato nella mattinata di ieri, a valle della statale Vico del gargano-Foresta Umbra, alimentato da un forte vento con raffiche che rendevano difficoltose le operazioni di spegnimento; vengono comunque denunciati ritardi e mancanza di coordinamento; in poche parole sarebbe stato fatto poco o nulla per impedire che si estendessero fino a superare la statale e a interessare il centro nautico ubicato a poche decine di metri. Oltre alle imbarcazioni private, il danno che denunciano i titolari dell’Azienda è anche quello della perdita delle apparecchiature che servivano per la costruzione di gommoni e barche: tutto andato in fumo.

Francesco Mastropaolo
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright