The news is by your side.

Cento volontari Caritas per la Colletta Alimentare in 9 paesi del Gargano

4

La colletta alimentare a sostegno delle famiglie bisognose del territorio. È l’iniziativa solidale che oggi si stà realizzando contemporaneamente in ben 9 paesi dell’arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Più di 100 volontari delle singole comunità e associazioni locali, coordinati dalla Caritas diocesana, distribuiti all’uscita di  quasi tutti i market e generi alimentari che hanno aderito all’iniziativa. Un forte segno di speranza rappresentato da quanti alimentano la “banca del tempo”, mediante un servizio nascosto, appassionato e competente. In questo modo, le Caritas di Mattinata, Zapponeta, Cagnano, Vico, Ischitella, Rodi, Foce Varano e Manfredonia, raccoglieranno, insieme alle associazioni di volontariato cattolico, quanto la gente vorrà donare all’uscita dei market. Un servizio, quello della distribuzione alimenti, offerto gratuitamente e settimanalmente dalle 50 strutture di carità diffuse in ben 12 paesi della diocesi. Ambiti di umanità solidale in cui circa settecento famiglie sono sostenute con la distribuzione di generi di prima necessità, tra cui: pasta, latte, formaggio, farina, zucchero, biscotti, riso e pappe per neonati. Una carità che raggiunge anche i numerosi immigrati presenti particolarmente nelle campagne di Zapponeta e Borgo Mezzanone. Significativa è la realtà espressa nella città di Manfredonia dove, in un recente censimento dei servizi socio assistenziali ecclesiali del 2009, sono mersi circa 12 mila accessi agli ambiti di distribuzione alimenti delle 13 sedi Caritas. Non a caso, proprio nella città di Manfredonia, la Colletta alimentare sarà realizzata in sinergia con il Comune e le varie associazioni di volontariato.
In conclusione, la finalità dell’iniziativa del 29 ottobre non è solo solidale verso le persone in povertà, ma anche fortemente educativa per un territorio che, nel segno del “donare alimenti”, è sollecitato a conoscere meglio i bisogni e le risorse presenti nella città.

don Domenico Facciorusso
Direttore Caritas diocesana


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright