The news is by your side.

Seconda Categoria / Margherita Terme – Viestese : 2 – 1

4

Finalmente ultimi ! Una squadra che viaggia con gli ammortizzatori scarichi prima, durante e dopo la gara, non puo’ che planare al piano piu’ basso.  Se questo servira’ a dare la giusta spinta per risalire, ben venga l’ultimo posto. Ora bisognera’ ricaricare le batterie ripartendo dal “ Peggio di cosi’ … c’e’ la terza categoria”. Un timido approccio alla gara ed una scarsa concentrazione per buona parte della contesa non sono alibi sufficienti a giustificare l’ennesima sconfitta. I  lagunari si
disponevano con un 5-4-1 del  “ Primo non prenderle”, l’attacco della Viestese non aveva certamente bisogno di tali attenzioni. Nel primo tempo da segnalare una respinta di Cionfoli oltre
la traversa ( 28’), il vantaggio del Margherita causato da un’imperfetta chiusura difensiva(33’) e la doppia occasione nel finale di tempo per Iaconeta (parata del portiere) e per Patrone( palla oltre la traversa). Al 66’ da una sostituzione tra le fila viestane nasceva un malinteso che portava al facile raddoppio della squadra di casa. Al 76’ l’ultima parata significativa di Cionfoli, prima del tardivo risveglio. Con Piracci a far da torre in attacco iniziava l’arrembaggio che portava lo stesso giocatore
ad accorciare le distanze in mischia (81’). Due minuti dopo era Patrone  a sprecare sul portiere la palla del pareggio. La gara terminava con la Viestese in attacco nel vano tentativo di pareggiare.
La squadra di casa vinceva meritatamente per il maggior impegno nell’arco dei 90’. Incrostazioni salmastre a fior di pelle e bollenti spiriti venivano stemperati dalla “Doccia Fredda” finale in una giornata da dimenticare. Continuiamo a pensare positivo con una seria autocritica e con la voglia di ricominciare. Il risultato finale e’ solo uno degli elementi di questo gioco, non l’unico. Domenica al
R.Spina arriva il Cagnano Varano, sara’ scontro tra le due cenerentole del campionato.

Viestese : Cionfoli, delli Santi ( 85’ Del Viscio), Calabrese ( 65’ Prencipe A.), Pellegrino, Piracci,
Biscotti, Patrone, Lopriore ( 67’ Prencipe M.), Palombo, Iaconeta, Totano.  
A Disp.: Trimigno
All.  Carlo Gaeta

Arbitro : Miccoli di Bari

Reti : 33’ e 66’il  Margherita, 81’ Piracci.

                                                                           Franco Patrone


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright