The news is by your side.

SIAMO ORMAI AL RIDICOLO

5

Riceviamo e pubblichiamo
Questa minoranza capeggiata da Mimì Spina fà solo demagogia ed offende i cittadini, ormai siamo ormai al ridicolo se si abusa di un regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale in questo modo, l’interpretazione che si stà dando sul nostro regolamento non è giusta, bisogna ribellarsi a questo andazzo e dire no a questo ennesimo tentativo di ridicolizzare il Sindaco.

Basta leggere il comunicato stampa per rendersi conto del livello politico di questa minoranza senza testa e senza coda:
“Il gruppo consigliare “Nuovo Centro Destra”, insieme con gli altri gruppi di opposizione “Ripartiamo” e “Per un’altra Vieste”, superando diversità ideologiche e conflitti per il bene del paese, sostituendosi alla indolente ed inconcludente maggioranza che rappresenta sempre più la minoranza dei cittadini, ha oggi congiuntamente richiesto la convocazione del Consiglio Comunale, ai sensi dell’art 39 TUEL n.267/2000.
Ma che modo di fare è questo?…………L’ultima volta le opposizioni hanno abbandonato l’aula senza motivo manifestando un disinteresse totale verso la città e chi li ha votati, ora fanno esibizione con questa ennesima convocazione del Consiglio Comunale senza alcun confronto serio su quanto si vuol discutere.
Questo è un abuso che personalmente non condivido e quindi mi rifiuto sin da ora di convocare il Consiglio Comunale ed anche partecipare a questa farsa mediatica che non ha precedenti.
Il Prefetto di Foggia deve intervenire urgentemente su queste questioni, le minoranze hanno diritto di chiedere la convocazione del Consiglio Comunale su problemi urgenti e di carattere generale, non fare questa demagogia grave.
Il Sindaco Ersilia Nobile si deve assumere tutte le sue responsabilità, deve ammonire i suoi collaboratori ad un maggior impegno e se necessario deve anche rimuovere dall’incarico chi si rende responsabile di azioni non degne.
Ma farsi ridicolizzare da questa minoranza in questo modo è troppo, specie in questo modo così plateale e così provocatorio, io mi assumo sin da ora le mie responsabilità e quindi non convocherò questo Consiglio Comunale e non intendo assolutamente partecipare….eventualmente altri lo convocheranno a questo teatrino della politica.
Chiedo un po’ di serietà ed un po’ di fermezza a tutto il Centro Destra che crede ancora in una svolta di questa Amministrazione, occorre un confronto politico serio e serrato, questa la miglior risposta che si può dare a questa minoranza da circo.
Michele Mascia, Presidente del Consiglio Comunale


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright