The news is by your side.

ATLETICO VIESTE: BASTA REGALI…COL FRANCAVILLA BISOGNA VINCERE!

3

Sarà l’ultima gara dell’anno e la prima del girone di ritorno, poi finalmente la sosta natalizia, purtroppo l’Atletico Vieste in versione “babbo natale” ha regalato anche al Noicattaro una boccata d’ossigeno, un punto insperato! Girone di andata disputato tra alti e bassi, avaro di emozioni sostanziali e soprattutto condito da una classifica molto sotto le aspettative, 16 punti sono pochi per quello che la squadra esprime come valore tecnico individuale.
4 vittorie di cui 1 in trasferta, 4 pareggi di cui 1 trasferta e ben 7 sconfitte di cui 2 addirittura in casa, 18 reti segnate e 31. Quella viestana è la peggior difesa del girone, al contrario dello scorso anno, davvero sconcertante quest’ultimo dato.
Pasquale Bua, il miglior portiere di questa Eccellenza meriterebbe miglior sorte. Evidenti, a questo punto del campionato errori di valutazione.
Gli ultras viestani, domenica scorsa, hanno dimostrato civilmente il loro dissenso. Protestando fuori lo stadio, poi fatti…quelli accaduti in campo hanno confermato che è meglio prendere una decisione in fretta: questa squadra è imprigionata dal suo stesso gioco!
Arriva il Francavilla e scatta l’allarme rosso in casa Atletico, squalifiche ed infortuni hanno ridotto la squadra all’osso, purtroppo l’infortunio di Antonio Compierchio è più grave del previsto: “doppia frattura al perone della gamba sinistra” con tempi di recupero piuttosto lunghi, a lui il più sincero in bocca al lupo per una pronta guarigione.
Il Francavilla cerca disperatamente un risultato positivo, ultimamente si è rinforzato con acquisti di un certo valore. Per il suo campionato la tappa Atletico è snodo fondamentale. Rientreranno diversi squalificati, formazione quasi al completo. Anche se i numeri in trasferta sono diversi dagli annunci, 1 vittoria (a Noicattaro lo scorso 23 ottobre per 1 – 0), 1 pareggio e 4 sconfitte, non segna da 4 turni ma nonostante il 4 – 0 rimediato col Bisceglie domenica scorsa, sono solo 16  le reti subite ma anche solo 5 le reti segnate, vedremo ora con i rinforzi!
L’Atletico deve vincere nonostante la sfortuna, nonostante la squadra decimata e nonostante la resistenza di mister Lo Polito, speriamo non sia decisivo il fattore “C”…Colella, Corbo e Compierchio non ci saranno.
Un accorato appello agli ultras viestani: “rientrate ed incitate la squadra..i conti li faremo alla fine” e diciamolo pure…lunga vita a Lorenzo Spina Diana: lui si che è un Babbo Natale….se l’Atletico Vieste è ancora in piedi lo dobbiamo a lui!
Non resta che augurare a tutti i tifosi dell’Atletico Vieste un Buon Natale e felice Anno Nuovo sperando che nelle casse della società arrivi un po’ d’ossigeno, basta con questi comportamenti pieni di indifferenza, in questo momento un versamento volontario e silenzioso sarebbe molto gradito.
                                               Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright