The news is by your side.

Regione/ La cannabis per legge ai malati pronti i fondi

5

Tisane a base di erba di marijuana somministrate tre volte al giorno, per alleviare i dolori e sedare gli spasmi muscolari. Raccontano di "miglioramenti eclatanti", soprattutto nella qualità della vita, i cinque pazienti malati di sclerosi multipla in cura a Casarano dove da qualche mese la Regione Puglia sperimenta gratuitamente il trattamento a base di cannabinoidi. E sulla scia dei positivi risultati del primo e per ora unico centro in regione che distribuisce il "Bedrocan" – la marijuana-farmaco da consumare a casa – arriva oggi il disegno di legge per dare a tutti i malati la possibilità di avere cannabis terapeutica dal servizio sanitario regionale, dietro presentazione di ricetta medica. I consiglieri regionali del gruppo Sel hanno depositato una proposta di legge: 10 articoli e un impegno finanziario di 100mila euro, per garantire "libertà di cura" , come dice chi l’ha provata. «Vogliamo che la terapia – spiega il capogruppo Michele Losappio – raggiunga le strutture socio-sanitarie e coinvolga l’assistenza domiciliare». «Stavo su una sedia a rotelle – ha raccontato in una lettera che ha fatto il giro della Rete Lucia, 30 anni, una delle pazienti di Casarano – ora grazie
alla cannabis cammino».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright