The news is by your side.

Prima Categoria/ Gargano calcio, finisce il trittico più temibile

15

Tre sfide molto impegnative, l’ultima con la capolista. Ma la classifica non restituisce il pieno valore espresso dalla squadra di Triggiani.

Domenica prossima si chiude il trittico per la squadra del presidente Agostino Triggiani. Dopo lo scontro con le altre due seconde (Audace Barletta e Malphicta Molfetta, una dietro l’altra) il Gargano Calcio (secondo nel campionato di «Prima Categoria») attende la capolista Carapelle sul campo di Rodi (dove gioca la squadra che raggruppa calcisticamente alcune cittadine del Promontorio). Una gara che con molta probabilità richiamerà il grande pubblico sugli spalti e tanta adrenalina nel gruppo neroverde. «È vero, ma queste partite danno sempre stimoli particolari e tutti le vorrebbero giocare – dice il tecnico Michele Casarella -, Cosa servirà per fare il colpaccio? Dovremo stare attenti alla loro qualità: dovremo cercare di non concedergli niente e sfruttare al meglio le occasioni che ci offriranno». Ranieri, Santoro e soci cercano il successo pieno. Inutile girarci attorno. «Sì, vogliamo fare una gran bella partita e raccogliere i tre punti – dice l’attaccante La Torre – possiamo farlo, dipende da noi. Dobbiamo giocare come sappiamo». I garganici sanno che la capolista possiede un ottimo organico. «Hanno fatto tutto un campionato sempre davanti e sono convinto che alla fine questo campionato riusciranno a vincerlo – dice il presidente Triggiani – ma qui non sarà una passeggiata. I ragazzi sono pronti a dare il massimo». Il tecnico Casarella ci proverà. «Cercheremo come al solito di fare la partita, ultimamente però questo non ci riesce perché davanti pecchiamo un po’ di imprecisione. Ma dobbiamo solo stare calmi e non allarmarci. L’importante è continuare a camminare e non farci risucchiare, consapevoli che una vittoria ci riporterebbe davvero in alto». Carapelle con il vento in poppa. Settimana intensa in casa delGargano Calcio: domenica una gara che potrebbe dare precise indicazioni sulla reale forza di questo gruppo.
Antonio Villani

 

Comunicazione pubblicitaria

A volte basta un sorriso e un invito al ristorante Il Capriccio per trattenere chi ami.
Questo S. Valentino è gran menu, cena a lume di candela.. e la compagnia del duo musicale i MIDIAM…..  così al Capriccio l’impossibile diventa possibile.
 0884/707899


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright