The news is by your side.

Campionato Regionale Juniores/ Gargano Calcio – A. Vieste 2 – 3

15

Ci voleva una reazione immediata dopo il pari interno contro il Cerignola e reazione c’è stata da parte dei ragazzi di Sante Chionchio.

L’Atletico Vieste espugna il campo del Gargano calcio, e incamera la sesta vittoria esterna su
nove impegni lontano dal Riccardo Spina. Ma, va detto subito, quello visto ieri
non è stato il Vieste bello e spumeggiante che si è visto per buona parte del
torneo. E non è certo un caso che la vittoria per 3-2 al « Comunale di
Sannicandro» sia arrivata grazie agli spunti degli uomini-simbolo dei viestani,
Cariglia, bravo a credere nelle sue doti saltando come statuine l’intero
reparto difensivo compreso il portiere e depositando il pallone nell’angolino
destro , Flaminio, abile a scaraventare in rete una palla vagante nell’area
della squadra di casa e Notarangelo che con uno stacco perentorio nell’area
piccola realizza la terza rete. Ma di gioco, salvo nei dieci minuti centrali
della prima frazione di gioco, se ne è visto davvero poco. E il Gargano Calcio
per poco non ha giocato un brutto scherzo alla compagine viestana. Che per la
truppa di Mister Chionchio quella di Sannicandro non sarebbe stata una
passeggiata lo si è capito già in avvio di partita, quando dopo appena tre giri
d’orologio l’attaccante di casa, bravo ad insinuarsi nelle maglie di una difesa
un po’ troppo statica si è presentato a tu per tu con Ragno ed ha sparato a
lato di un soffio. Passano pochi minuti è la squadra di casa passa in
vantaggio, punizione dal limite, la palla si stampa sulla traversa ritorna in
campo e da due passi in mischia la palla rotola in rete. Alla rete si sveglia
il Vieste che, lentamente, prende in mano le redini del gioco. Ma i guai fisici
di qualche giocatore e il terreno infido, fanno si che la squadra ospite non
sfondi. Ci pensa Cariglia a togliere le castagne dal fuoco alla seconda forza
del torneo. Al 27′ De Leo lancia sulla fascia Cariglia, l’esterno s’invola
verso la porta avversaria salta tre difensori, supera il portiere in uscita e
deposita la palla in rete. Passano altri due minuti è il Vieste passa in
vantaggio con Flaminio abile ha scaraventare in rete una palla crossata da De
Leo dalla sinistra, l’attaccante viestano non ci pensa due volte e al volo fa
partire una fucilata su cui l’estremo difensore non può arrivare. Il tempo di
mettere la palla in gioco a centrocampo e il Vieste triplica le segnature con
Notarangelo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo svetta più in alto di tutti è
infila la porta avversaria. Nella ripresa il Vieste cerca di controllare la
partita, ma all’8′ una punizione del bravo centrocampista di casa pesca il
centravanti libero in area e di testa infila la rete del Vieste, rimettendo
tutto in discussione fino al triplice fischio. La partita, in pratica, si
chiude qui. Il Vieste pensa a tenere palla tra i piedi e il Gargano Calcio,
senza più fiato e idee, è costretto a issare bandiera. Ancora una vittoria
esterna quindi per la compagine Viestana che è vero ha sofferto la velocità
degli attaccanti della squadra di casa ma ha compensato questa carenza con una
prestazione positiva sul piano atletico e della determinazione.

Vieste: Ragno, Ricci, Pellegrino(dal67′ Sicuro),De Vita, Papagni, Coco, Rubino, De Leo, Flaminio, Notarangelo, Cariglia a disp.Quitadamo Marco, Quitadamo Pasquale

all. Sante Chionchio

Reti: al 10′ e al 53′ il Gargano calcio, al 27′ Cariglia,al 29′ Flaminio e al 33′ Notarangelo per il Vieste

Risultati partite disputate il 08.03.2014

Gargano calcio – Vieste 2 – 3
Vicarius – Celle 3 – 0
Cerignola- M.S.Angelo 4 – 0
Canosa – Real Bat 3 – 1
Carapelle – Sammarco 4 – 0

La classifica

Cerignola 41
Vieste 37
Vicarius 32
Carapelle 32
Real Bat 31
Monte S.A. 18
Gargano C. 15
Sammarco 14
Canosa 14
Celle 10

Ultima giornata 15.03.2014

Real Bat – Cerignola
Celle – Canosa
Monte – Carapelle
Sammarco- Gargano C.
Vieste – Vicarius

Vincenzo Casamassima


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright