The news is by your side.

Isole Tremiti/ Il Parco del Gargano fa festa con oltre 600 bambini

22

Oltre 600 bambini provenienti dalle diverse scuole del Gargano hanno invaso le Isole Tremiti per festeggiare il 19° compleanno del Parco.

Accompagnati dal Presidente dell’area protetta, Stefano Pecorella, i ragazzi hanno visitato gli isolotti di San Nicola e San Domino, scoprendo i tesori ambientali, storico-culturali ed archeologici. A Tremiti si è anche chiuso il progetto di educazione ambientale denominato "Parcogiochi" rivolto agli studenti della scuola primaria. Un ponte tra passato e presente con lo sguardo rivolto al futuro.  Il Presidente dell’ente, l’avv. Stefano Pecorella, quest’anno ha chiesto che l’attenzione di “ParcoGiochi” fosse rivolta ad un tema troppo spesso poco trattato, se non in occasione di importanti ritrovamenti di resti di antiche civiltà o preziosi tesori d’arte: l’archeologia ed il Gargano. Il successo del percorso conoscitivo ed educativo già si intravede dal numero dei partecipanti. Infatti, se l’anno scorso i bambini sono stati circa 1200, quest’anno il numero supera duemilacinquecento. Ulteriore elemento di novità è stata l’apertura alla partecipazione dei bambini delle scuole medie.Le scuole dei Comuni del Parco Nazionale del Gargano, hanno fatto visita alle aree archeologiche indicate grazie alla collaborazione della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Puglia e delle Amministrazioni comunali. Molto apprezzati i laboratori studiati per le diverse destinazioni. I bambini di tutto il Gargano sono stati  archeologi per un giorno e con un salto del passato hanno vissuto le esperienze delle antiche civiltà.Si sono dedicati al restauro dei reperti, alla lavorazione delle tavolette d’argilla per realizzare stele policrome; alla composizione di Mosaici, si sono cimentati nell’Archeobotanica per scoprire il passato attraverso le piante. "Parcogiochi" è un’iniziativa volta a creare reti di scuole che approfondiscano lo studio dei beni ambientali e culturali del Parco Nazionale del Gargano e delle Isole Tremiti al fine di realizzare attività di tutela e conservazione in maniera inter-istituzionale. “Sono felice di aver riproposto anche per il 2014 il progetto di “ParcoGiochi” perché è stato vincente ed emotivamente coinvolgente, come quello del 2013 per tutti i giovani esploratori della comunità garganica. – afferma il Presidente, Avv. Stefano Pecorella -. Il Parco Nazionale del Gargano è un ente che sta dimostrando negli anni una forte sensibilità al tema della conoscenza, che le giovani generazioni devono avere, della ricchezza della propria terra per lo scrigno di tesori preziosi che custodisce. Continuiamo a seminare nel solco della cultura della tutela e valorizzazione del nostro patrimonio, partendo proprio dai più piccoli, ovvero dai cittadini e dalla classe dirigente del futuro – sottolinea il Presidente-. Lo facciamo non solo con la prospettiva di mettere a sistema le nostre ricchezze, ma con la convinzione di poter innescare l’inizio di un nuovo e virtuoso sistema economico che investa in attività sostenibili e non speculative, in modo tale da garantire una inversione di processo economico per  imprenditori e cittadini, al fine di far comprendere a tutti che le nostre vere ricchezze sono la valorizzazione e la tutela del nostro patrimonio culturale, storico e religioso”.

Saverio Serlenga

 

 

 

————————————————————————————————————

Informazione pubblicitaria/ Ti aspettiamo all’inaugurazione della Parafarmacia Santa Maria

E’ la risposta alla tua personale ricerca di salute e benessere.

La bellezza non rende felice colui che la possiede ma colui che la può amare e desiderare.
Parafarmacia Santa Maria: migliaia di prodotti da scegliere nei nostri settori di dermocosmesi, dietetica, Puericultura, Automedicazione, Omeopatia, Igiene orale e intima, Sport e benessere, Automedicazione, Farmaci OTC e SOP e cura della persona.

Parafarmacia Santa Maria il servizio di consulenza personalizzata per la tua salute.
La Parafarmacia Santa Maria è lieta di invitarti all’inaugurazione sabato 7 giugno alle ore 18,00
Via Santa Maria di Merino, 48 – Vieste tel/fax 0884/708844

——————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright