The news is by your side.

Trivellazioni su Pelagosa interessati Chevron, ExxonMobil, Shell e Total

15

L’arcipelago è a 30 miglia dal Gargano.

 

Chevron, ExxonMobil, Shell e Total hanno risposto all’offerta del governo croato per trivellare il fondale del Mare Adriatico. E, secondo le indiscrezioni riportate dal Sole 24 ore, i quattro colossi petroliferi sarebbero interessati a 15 dei 29 blocchi messi in gara dal governo di Zagabria lo scorso aprile. Tra questi ci sarebbe anche il blocco comprendente le Isole Pelagosa, meno distanti (30 miglia marine) da Vieste rispetto alle italiane Isole Tremiti. (La beffa del petrolio, lo cercano i croati). La notizia arriva in contemporanea al via libera allo Sblocca Italia con il quale si potrebbe procedere in maniera più agevole alla trivellazione del mare Adriatico per la ricerca del petroli. Interpellato sull’argomento il ministro ai Beni culturali Dario Franceschini, oggi in Abruzzo, ha detto che «si possono tutelare lo sviluppo turistico e l’ambiente senza bloccare lo sviluppo economico».
Da Roma, intanto, il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, senatrice Simona Vicari sottolinea che «la gara indetta dalla Croazia per l’assegnazione di 29 blocchi offshore per l’estrazione di idrocarburi, che vanno dall’Alto Adriatico, all’Adriatico meridionale è per noi un tema di assoluta rilevanza, poiché i blocchi insistono nel Mar Adriatico, e seguiamo la vicenda da vicino. Non possiamo ignorare che i Paesi rivieraschi dell’Adriatico, e più in generale quelli mediterranei – sottolinea – stiano agendo con decisione per valorizzare le risorse del sottosuolo marino, per incrementare la sicurezza energetica e diminuire i costi della dipendenza dall’esterno e dobbiamo vigilare attentamente perché siano seguiti gli alti standard di sicurezza adottati dall’Unione europea e da tempo attuati dall’Italia», spiega il sottosegretario facendo riferimento alle iniziative intraprese in questo tratto di mare da tutti i Paesi rivieraschi (Croazia, Montenegro, Albania, Grecia). «Lo Sblocca Italia – prosegue l’esponente di governo – consentirà anche all’Italia di disporre di una nuova cornice normativa, che permetterà di rimanere al passo con gli altri Paesi della regione e di mettere a frutto le nostre alte competenze e best practices. Va infatti ricordato che alcune aziende italiane del settore operano già proficuamente in Croazia (Eni ed Edison) e che esistono giacimenti di gas da tempo coltivati congiuntamente e con successo dai due Paesi, a riprova delle eccellenti relazioni e del fatto che si può lavorare insieme per uno sviluppo economico comune».Per quanto riguarda le implicazioni di tutela ambientale e di sicurezza, secondo il sottosegretario Vicari, «stanti le ridotte distanze in gioco e la preziosità dei nostri mari, in un recente incontro a Zagabria abbiamo condiviso con i croati come la tutela dell’ambiente e la sicurezza siano i punti sui quali si deve necessariamente incardinare lo sviluppo economico offshore. Il Governo Italiano sa bene come l’unico sviluppo economico possibile è quello ambientalmente sostenibile. Ed è quello che io riaffermo in tutti i colloqui bilaterali con gli altri Paesi. Il prossimo incontro Euromed che si terrà a Roma 19 novembre sarà una importante occasione di approfondimento comune per i paesi mediterranei su questo tema».

————————————————————————————————————————

Informazione pubblicitaria/ Che pulizia da mercoledì 5 a Bolle di Sapone a Vieste!

Le migliori marche del mondo della pulizia e dell’igiene saranno in vendita al prezzo più conveniente del mercato. Dash 52 misurini a 6,95€; Ace Candeggina Spray ml.700 € 1,50; Shampoo Ultra Dolce della Garnier ml.250 € 1,30; Chanteclair sgrassatore con candeggina ml.625 € 1,50; Malizia Bagno Schiuma ml.1000 € 1,40 sono solo alcuni dei prodotti in offerta a prezzi mai visti prima.

 

Tutto questo al Bolle di Sapone, il più grande ed assortito drugstore del Gargano.

Con un assortimento di oltre 25.000 referenze distribuite su una superficie
di circa 300 mq grazie alla specializzazione e alla profonda conoscenza del
settore, Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata
alla pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli
ambienti, all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la più
grande varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo,
moderno ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al
massimo della convenienza.

Bolle di Sapone è stato studiato per garantire un percorso dinamico e allo
stesso tempo armonico e spazioso. Grazie alla visibilità dei prodotti
esposti, al personale pronto ad aiutare in caso di necessità o a
consigliare, lo shopping sarà ancora più facile e rilassante.

Bolle di Sapone è a Vieste in via Dalla Chiesa, 12 (la strada per
raggiungere il superdiscount RD) ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al
sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00
continuato dalle 08.00 alle 20.30.

————————————————————————————————————————  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright