The news is by your side.

Vico/ Approvata la variazione al bilancio per assicurare i fondi aggiuntivi

14

Lavori di messa in sicurezza della scuola la giunta riesce a salvare il finanziamento.

 

Per cantierizzare ben tre opere di primaria importanza, la giunta comunale vichese non ha esitato, nei giorni scorsi -con via d’urgenza e con de­liberazione immediatamente eseguibile- a procedere ad una variazione del bilancio di previsione dell’ esercizio finanziario 2014 già approvato a luglio scorso. Una necessita, da attuare tra l’altro con certa urgenza, mo­tivata dal fatto – importantissimo- che "le tre opere pubbliche risultano già ammesse a finanziamento e pertanto sono immedia­tamente cantierizzabili. Esse nello specifico riguardano la messa in sicurezza ed a norma dell’istituto scolastico "Fiorentino" e la valorizzazione boschiva di due aree del ter­ritorio comunale, quelle di località "Coppa del Monaco" e quella di "Grotta Sospetta e o Mastro Pisano" . La necessità della variazione, si spiega nella delibera di giunta, nasce soprattutto dal fatto che in passato è stato rilevato che a causa dì, ulteriori precedenti cofinanzia­menti di opere pubbliche, senza contropar­tite in entrata, il responsabile del settore economico finanziario ed il revisore unico dei conti hanno espresso parere contabile contrario alla proposta "a causa" del ri­spetto del patto di stabilità interno 2015. Da qui la necessità di procedere – per la giunta vichese- alla variazione del documento contabile. Quest’ultima resasi necessaria -non solo per rendere più fluida e funzionale l’attività amministrativa- ma proprio per inserire nel documento i tre progetti già cofinanziati, due da bilancio o ed uno con avanzo di amministrazione. Da premettere inoltre che l’amministrazione comunale ha già evaso i passaggi propedeutici in tal senso approvando il bilancio annuale di previsione dell’esercizio finanziario 2014 lo scor­so 28 luglio 2014 ed il rendiconto della ge­stione dell’anno 2013 lo scorso 30 aprile. Tutto quindi in "tempo utile". La va­riazione di bilancio cui si è ricorso viene ritenuta inevitabile dall’amministrazione e quindi come dire "giustificata" poiché le tre opere pubbliche riguardano ambiti d’inter­vento "molto importanti" dell’attività isti­tuzionale. Infatti abbracciano il settore dell’istruzione, al fine di rendere maggior­mente sicure le scuole, e quello boschivo, campo basilare per la economia locale. Da Palazzo di Città sottolineano inoltre che "la presente variazione di bilancio permette di sfruttare ingenti finanziamenti, per circa 650mila euro che altrimenti andrebbero persi definitivamente e che comunque questa amministrazione porrà in essere tutte le misure di contenimento possibili per ri­spettare gli obiettivi di finanza pubblica relative al rispetto del Patto di Stabilità Interno per il 2015 e per gli anni a seguire".

Francesco Trotta

 

 

————————————————————————————————————————————————

 

Informazione pubblicitaria/ Le Grandi OFFERTE del  GRAND MARKET “Musolino”

Al GRAND MARKET  è certificato tutto costa meno e non solo: tutte le settimane trovi prodotti che costano ancora meno….

Caciocavallo Abruzzese da regalo                                  6,5 euro al Kg

Fagioli, ceci, lenticchie, fave e favette                            2 euro al Kg

Riso                                                                          2 euro al Kg

Zucchero                                                                    0.80     al Kg

Salame ungherese-milano a pezzo                               7,50

A Vieste GRAND MARKET “Musolino” – via Puglia,23 – tel. 392/4205947

….dove la convenienza non è solo sul volantino…..

————————————————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright