The news is by your side.

Vieste/ Clemente: “disastro finanziario per il Comune .. Continua

3

La situazione finanziaria del Comune peggiora sempre più.

 

 L’incasso delle somme dovute a transazione dal Comune di Sannicandro Garganico (quasi 2 milioni di euro) è stato inghiottito dai debiti.

Infatti, la situazione al 22 aprile 2015 è la seguente:

Crediti tributari da riscuotere circa euro 8 milioni;
Debito per anticipazione di tesoreria € 5.019.123,84;
Questi dati certificano che il Comune non ha rispettato il piano di rientro presentato alla Corte dei Conti, che prevedeva un rientro dell’anticipazione di tesoreria (scoperto di banca) entro il 31 dicembre 2014.E’ possibile che con questa situazione non sia stato chiesto un acconto
TARI per l’anno 2015?
Forse perché verrebbe alla luce l’aumento delle tariffe da noi annunciato in Consiglio comunale a dicembre 2014?
E’ un comportamento folle quello di non adottare misure di rientro dal debito per non certificare la assoluta incapacità della Giunta Nobile di amministrare il Comune di Vieste.

Mauro Clemente


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright