The news is by your side.

PD Peschici/ Sulla spiaggia di Zaiana la prima FESTA DE L’UNITÀ

8

"Oggi non vogliamo parlare dell’ennesimo scandalo che tuona sui giornali nazionali ed europei e nemmeno degli abusi edilizi che flagellano ed affliggono il territorio garganico.

 

  Vogliamo parlare di Baia Zaiana, da sempre magnete dei turisti amanti della natura, pullulante di linfa giovanile espressione di avanguardie moderne, ed uscita indenne dal bombardamento del consumismo e della cementificazione. Il suo essere selvaggia, il percorso poco comodo per accedervi, la sensazione di libertà che si avverte appena si scorge il suggestivo spettacolo del suo paesaggio, rendono il tutto fuori dal mondo e dal tempo. I guardiani di questa baia sono gli ospiti che ogni anno l’affollano, e tra loro c’è la famiglia austriaca dei Pellikan. I Pellikan fin dai primi anni ’50 hanno trovato in Baia Zaiana il paradiso terrestre che cercavano e che in tutti i modi stanno adesso cercando di conservare. Ció che in generale andrebbe davvero tutelato è proprio l’ambiente, rendendolo, nei limiti del possibile, funzionale ed accessibile. I Pellikan in 60 anni a Baia Zaiana ci sono riusciti e sono per questo "faro" nella tutela ambientale. Sono note le battaglie da loro condotte a difesa del territorio e molte le "angherie"subite per questo. Nel 2012 il piccolo chiosco sulla spiaggia, da sempre di loro proprietà, fu incendiato. Questo fattaccio non ha comunque abbattuto le speranza dei Pellikan, i quali, vogliosi di ricostruire ciò che gli era stato portato via, e consapevoli delle regole vigenti in materia ambientale, hanno spinto perché venisse condotto un vero e proprio studio che ha regalato al Parco Nazionale del Gargano un brevetto che prevede fondamenta a vite in materiale acciaioso ecocompatibile, eliminando così finalmente l’uso del cemento sulla spiaggia. Ciò non è comunque bastato al Comune di Peschici per rilasciare definitivamente il permesso di costruzione del nuovo bar: Il suddetto permesso, che era stato rilasciato favorevolmente dallo stesso comune in un primo momento, unito al parere altrettanto favorevole di impatto ambientale e di altri importanti pareri, è stato poi revocato per autotutela a distanza di pochi giorni, questo dopo aver ricevuto un ricorso in merito. Dal canto nostro auspichiamo che la situazione possa risolversi nel migliore dei modi. L’opinione pubblica ha reagito duramente alla decisione presa dalla casa comunale, sostenendo che essa possa provocare un danno all’immagine dell’intera comunità e quindi all’economia turistica. Non solo speriamo nel ripristino di Baia Zaiana, del suo eco-bar e delle sue "selvagge" capannine, ma annunciamo che la stessa baia ospiterà la prima FESTA DE L’UNITÀ organizzata dal PD Peschici in data ancora da stabilire (presumibilmente ultima decade di Agosto). Quale luogo più adatto per parlare di ambiente, territorio e innovazione culturale? Il tutto in occasione di un aperitivo in riva al mare e all’interno di una cornice unica e suggestiva."

 

 

————————————————————————————-
 
Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Con mille offerte del momento:
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso.

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo.

—————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright