The news is by your side.

Domani la Regata dei trabucchi

21

Domani, con partenza alle 20, le acque del Gargano sono pronte ad ospitare uno degli appuntamenti che rientrano nel circuito “Grande slam del Gargano”, che sempre più piace ai regatanti e che contribuisce insieme a tanti altri eventi, alla valorizzazione del territorio e della cultura del mare. Un percorso di circa 50 miglia marine in cui le 17 imbarcazioni iscritte dovranno destreggiarsi tra i buchi di vento, che caratterizzano la costiera garganica, ma al tempo stesso emozionante per tutti i partecipanti, che potranno vivere le sfumature dell’aurora alle prime luci del giorno. Sarà un’edizione particolare anche per la preziosa collaborazione dei Rotaty Club pronti a lanciare il messaggio di “free plastic water” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della salvaguardia del mare. La Lega Navale di Manfredonia del presidente Luigi Olivieri con la Marina di Rodi Garganico e il suo patron Marino Masiero, sono fieri di portare avanti questo bellissimo progetto che è destinato a crescere nel 2020. “Il lavoro di squadra ripaga sempre a maggior ragione quando si organizzano eventi in grado di dare visibilità ad un territorio unico come il promontorio del Gargano – commentano Olivieri e Masiero -. Intanto, grazie alle attenzioni e al fascino che ricopre questo evento, il prossimo anno sitrasformerà nella “Adriatic Sea Race”, ovvero la regata più avvincente è difficile dell’Adriatico”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright