The news is by your side.

Una causa di Camillo Barbarese con l’Università d’Ischitella nel 1691 (XXVI – XXVII parte)

99

In dorso alle di dette provvisioni non si è curato sin ora dalli medesimi pagare la somma predetta in beneficio di detto esponente in grandissimo suo danno presentato e interesse stante ciò di nuovo si è comparso in questa regia Camera facendo giusta per la destinazione del Commissario contro di detta Università per essa li suoi del governo per la soddisfazione di detta quantità; al che volendone debitamente provvedere ne facemmo la presente con la quale vi dicemmo e ordinammo che dobbiate costringere e fare costringere di diritto fatti i rimedi opportuni e anche per la copertura le persone di detta Università della terra d’Ischitella e per essa i suoi odierni del governo a pagare in beneficio del detto Camillo Barbarese esponente li suddetti per conto che deve conseguire per tutto il terzo di Aprile prossimo passato dell’anno 1691 per causa dei fiscali pagati in nome di detta Università alla casa Santa degli Incurabili di questa città per  l’anno ducati ottanta-Continua.

 

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

E perché detti del governo non hanno curato obbedire a questo con dette provvisioni gli veniva ordinato che però ne facevano la presente con la quale ne diciamo e ordiniamo che di nuovo dobbiate far ordine e mandato agli odierni del governo dell’Università della terra d’Ischitella acciò che con effetto tra il termine d’altri giorni otto debbiano comparire in questa regia Camera et pene fatte a dire quello che occorre verso ad verso la discussione dello stato delle entrate di essa Università in questa Regia Camera presentato né no fra il medesimo termine altro termine debbiano con effetto costituire legittimo procuratore istruito e maculato in Napoli degente e il quale si possa procedere alla discussione predetta altrimenti l’infrascritto Sig. Presidente Commissario si procederà in contumacia né dobbiate far ordine e mandato all’affittatore e rendere delle tasse e gabelle dell’Università suddetta che dedottala quantità spettante alla Regi Corte tutto il di più ed effetto ne debbiano in deposito in questa Regia Camera pagare atti al fine dobbiate- Continua

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright