The news is by your side.

Vieste – Polizia Stradale arresta connazionale di 54 anni per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e furto di energia elettrica

64

Come è noto la Polizia Stradale è una specialità della Polizia di Stato, incardinata nella Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato. Una serie di specifiche attività connesse alla sicurezza stradale sono sicuramente i campi più rilevanti della specialità. L’elevata professionalità, la passione e l’umanità con la quale tutto il personale della Stradale opera in questo delicato settore, hanno permesso di ottenere importanti riconoscimenti e considerazioni. Pertanto consapevoli degli impegni assunti, del proprio ruolo e delle proprie responsabilità, gli operatori della Polizia Stradale continuano ad operare con oneri e responsabilità. In questo scenario operativo posto al servizio dei cittadini, a volte già provati da tragedie umane ed economiche, particolare attenzione è stata dedicata ad arginare il fenomeno della guida in stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con la pianificazione di linee guida e presidi di controllo in ambito provinciale.

Conseguentemente all’operazione di polizia giudiziaria che ha impegnato la Sottosezione della Polizia Stradale con esclusiva competenza sulla rete autostradale, nella denuncia in stato di libertà di due giovani italiani ed al sequestro di 129 dosi di marjuana, il personale della Sottosezione della Polizia Stradale di Vieste, nella giornata di ieri 10/1/2020, ha tratto in stato di arresto un connazionale di anni 54, residente nella città di Vieste, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica, procedendo nel contempo al sequestro di circa 400 dosi di marjuana già confezionati e pronti per lo spaccio. Nel corso della perquisizione veniva rinvenuto anche un bilancino elettronico perfettamente funzionante e semini di sostanza stupefacente. Su disposizione dell’A.G. competente la persona è stata momentaneamente posto in stato di arresto presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Foggia. Il personale della Sottosezione della Polizia Stradale di Vieste e il suo Comandante impegnati quotidianamente nel contesto della specifica attività, restano comunque un riferimento per tutti i cittadini della zona garganica quale presidio di legalità contro ogni forma di criminalità.

{jlex}folder:/images/stories/VIESTE/Notizia 11-01_1/{/jlex}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright