The news is by your side.

Per i seggiolini antiabbandono obbligatorio per legge da oggi è possibile richiedere il bonus di 30 euro

99

Ultimo miglio per il contributo statale da 30 euro per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono obbligatori per legge per trasportare in auto bambini fino ai 4 anni di età.

Da oggi è possibile richiedere il «bonus» regi­strandosi su un piattaforma Sogei accessibile dal sito del Mit (www.mit.gov.it). Entro un mese, poi, bi­sognerà spendere la cifra per l’acquisto dell’apparato oppure sarà necessario fame nuova richiesta.

«Il contributo – si legge sul sito del ministero – è erogato mediante il rilascio di un buono di spesa elettronico di 30 euro per l’acquisto del dispositivo antiabbandono associato al codice fiscale di un mi­nore».

Per chi ha già effettuato l’acquisto, è previsto un rimborso. Per ottenerlo bisogna fame richiesta entro sessanta giorni dall’operatività della piattafor­ma, allegando copia dei giustificativi di spesa, scon­trino fiscale o fattura. I 30 euro saranno accreditati entro 15 giorni dalla richiesta sulla piattaforma.

Per chi non si metterà in regola, dal 6 marzo scatteranno le sanzioni: dagli 83 ai 333 euro (che si riducono a 58 e 100 euro se si paga entro cinque giorni) con sottrazione di 5 punti dalla patente. Se si commettono due infrazioni in 2 anni scatta la so­spensione della patente da 15 giorni a due mesi.

I dispositivi, prescrive la normativa, non neces­sitano di una specifica omologazione ma devono essere accompagnati da un certificato di conformità rilasciato dal produttore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright