The news is by your side.

Pioggia e neve frenano l’emergenza idrica: a Occhito più 20 milioni di Mc di acqua

41

Le piogge e soprattutto le nevicate che hanno interessato i rilievi della provincia di Foggia, hanno fatto tirare un sospiro di sollievo alla campagna del Tavoliere ma soprattutto hanno contribuito a far migliorare la capacità idrica degli invasi gestiti dal Consorzio per la Bonifica della Capitanata. Soprattutto nell’invaso di Occhito sul Fortore dove nel giro di una settimana c’è stato un incremento di ben 20 milioni di Mc di acqua, portando i livelli ad oltre 125 milioni di metri cubi di acqua. Sempre meno dello scorso anno di questi tempi quando la capacità idrica di Occhito aveva raggiunto i 208 milioni di Mc. Meno consistenti gli aumenti negli invasi minori, da Capaccio sul Celone, San Pietro sull’Osento e Marana Capacciotti. Sperando in altre precipitazioni in questo mese di aprile, al Consorzio di Bonifica vedono allontanarsi l’emergenza idrica che durante l’inverno faceva pensare al peggio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright