The news is by your side.

MINACCE A MIGLIO, A SAN SEVERO CON I SINDACI C’ERA ANCHE NOBILETTI: “URGE LEGGE CHE CI TUTELI”

30

“A San Severo per esprimere la solidarietà della nostra città al sindaco di San Severo, Francesco Miglio. Tutti i sindaci della Capitanata per dire no all’intimidazione nei confronti degli amministratori locali, spesso lasciati troppo soli in territori di frontiera come i nostri. Ora più che mai è necessaria una legge che tuteli la figura dei sindaci e degli amministratori locali dalla violenza dei balordi nonché dagli attacchi mafiosi. Forza Francesco noi siamo dalla tua parte”. E’ il commento del sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, che nel pomeriggio di ieri ha partecipato insieme ad alcuni primi cittadini della provincia, alla manifestazione di vicinanza a Miglio, recentemente minacciato dalla criminalità organizzata. A San Severo c’era anche il vescovo mons. Checchinato e l’assessore regionale Raffaele Piemontese. Per l’ANCI Puglia era presente il presidente Domenico Vitto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright