The news is by your side.

Vieste/ Ci ha lasciato il dottor Michelangelo Medina. Storica figura professionale e presidente per 40 anni del Comitato Festività S. Maria di Merino.

69

Aveva appena spento le 97 candeline e la sua grinta ci faceva capire che eravamo di fronte ad un uomo per il quale la morte avrebbe fatto fatica a vincere la sua battaglia.

Invece il dottor Michelangelo Medina se ne è andato in sordina, con il suo sorriso paterno,per dirci che la vita, anche quando è alle soglie dei cento anni, non è eterna e prima o poi bisogna chiudere gli occhi per aprirla ad una vita diversa. Ma quando  non è spesa inutilmente rimane sempre nel ricordo della gente e la sua memoria non sarà mai cancellata.

Michelangelo Medina è stato il nostro presidente per oltre quarant’anni, Lui ne andava fiero di questo e amava ritenersi il “presidente di sempre”. Solo quando le forze cominciavano a cadere, volle lasciare il suo pur prestigioso incarico che poi venne affidato ad Alfredo Micale. Ma nonostante ciò, Michelangelo è rimasto sempre una attenta guida, pronto a dare i suoi preziosi consigli. La festa di Santa Maria era ed è la festa piu’ importante di Vieste e tutto deve essere preparato con delicatezza e saggezza perchè, lo ripeteva spesso, se qualcosa non va come dovrebbe  la gente ci rimane male ma ti critica anche.

Ora Michelangelo potrà riposare dopo una lunga vita passata nelle agiatezze, ma anche nelle difficoltà. Una delle piu brutte è stata sicuramente la morte improvvisa del figlio Andrea, un medico di elevate capacità di cui Vieste conserva ancora vivo il suo ricordo.

Ciao Michelangelo. Ti ricorderemo a lungo. Ci dispiace non aver potuto vivere insieme a te la Santa Maria del 2020 che sarebbe  anche stata l’ultima. Ma sai bene che un maledetto virus ha coinvolto l’intera sfera terrestre ed ha fatto in modo che nessuna processione o festa patronale sarebbe stata celebrata. E questo ci porta ancora piu’ sconforto perchè non sappiamo ancora bene quale sarà il prosieguo di questa pandemia che, sebbene scemata, non è ancora finita.

Ciao Michelangelo, semmai dovessi incontrare tutti gli altri membri del Comitato, che ti hanno preceduto in  questo difficile viaggio, li saluterai per noi uno ad uno. In fondo anche  il nostro è un impegno che  durerà per sempre ma proietta anche noi verso una festa che sarà meravigliosa.

 IL PRESIDENTE E I MEMBRI DEL COMITATO FESTIVITA’ SANTA MARIA DI MERINO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright