The news is by your side.

IL COMUNE DI RODI GARGANICO É UFFICIALMENTE FUORI DAL DISSESTO FINAN-ZIARIO.

390

 L’annuncio è stato dato dal sindaco Car­mine D’Anelli: «Finalmente la luce. L’anno che ci lasciamo alle spalle sarà ricordato come uno dei più nefasti dal dopoguerra per il mondo intero e certamente uno dei più difficili per la comunità di Rodi Garganico.»

Con delibera dell’organi­smo straordinario di liquida­zione del professionista Do­menico Cariucci è stato adot­tato ed inviato al Ministero dell’Interno, il “Piano di estin­zione della massa passiva.”

“Siamo formalmente fuori da dissesto finanziario – ripete D’Anelli – e pertanto nei pros­simi giorni sarà convocata una conferenza per rendere edotta e partecipe tutta la po­polazione del memorabile evento. Dalle difficoltà, dalle situazioni più dure, anche quelle che appaiono impossibili, si rinasce – rimarca D’Anelli -. E in quella rinascita c’è il seme del cambiamento dal quale germoglia una forza nuova, che ci rende migliori.” Poi sull’emergenza Covid-19: «Sin da subito l’amministrazione comunale ha ri­sposto, con tutte le forze e i mezzi disponibili alle emergenze che via via si configuravano di con­certo e grazie al prezioso supporto della Prote­zione Civile, delle Unità Mediche e Sanitarie, della Caritas e del Parroco. Abbiamo distribuito ma­scherine, beni di prima necessità, e quant’altro è stato possibile. Abbiamo provveduto ad applicare

sin da subito le procedure di sanificazione di strade ed edifici pubblici e abbiamo lavorato du­ramente al fianco degli enti pubblici preposti per il monitoraggio e il contenimento delle infezioni. I dettagli sono storia recente e li conoscono tutti.”

Antonio Villani


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright