The news is by your side.

Innovazione tecnologica a servizio della tutela ambientale – La Polizia Locale di Vieste utilizza fototrappole ed anche drone.

1.074

Con una nota del Comandante della Polizia Locale di Vieste, Avv. Caterina Ciuffreda apprendiamo che in questi giorni la Polizia Locale sta effettuando anche con l’ausilio di un drone, un importantissimo lavoro di mappatura dei terreni ubicati in corrispondenza di canali.
L’impiego del drone si affianca all’utilizzo delle fototrappole come tecnica di contrasto all’abbandono dei rifiuti e quindi per salvaguardare l’ambiente.
Sono diversi i terreni in cui non vengono eseguite le operazioni di sfalcio dell’erba, potatura e pulizia in generale, obbligatorie poiché previste dai nostri regolamenti e ordinanze e soprattutto necessarie al fine di scongiurare rischi di vario genere.
Sono state elevate diverse sanzioni  a carico di proprietari e/o conduttori di terreni, tuttavia, l’obiettivo principale non è quello di reprimere, aggiunge il Comandante, bensì quello di prevenire educando la cittadinanza.
I risultati delle operazioni sono stati comunicati al Sindaco Avv. Giuseppe NOBILETTI che si è complimentato per il lavoro svolto.

Confidiamo nella collaborazione di tutti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright