The news is by your side.

Inail/ Il 1 febbraio scade la polizza per le casalinghe. Il pagamento del premio, 24 euro annui, è obbligatorio.

141

 Entro il primo febbraio c’è l’obbligo di sottoscri­vere presso l’Inail la po­lizza anti-infortuni per tutte le persone di età compresa tra 18 e 67 anni che svolgono in via non occasionale, gratuitamente e senza vincolo di subordinazione, il clas­sico lavoro casalingo (cura della famiglia e della casa).

L’obbligatorietà della polizza si applica non solo alle casalinghe ma anche agli studenti che si occupano dell’ambiente in cui abitano, non­ché ai titolari di pensione che non hanno superato i 67 armi, i lavo­ratori in mobilità, i cittadini stra­nieri e coloro che svolgono un’at­tività lavorativa che non copre l’in­tero anno.

L’obbligo del pagamento del pre­mio, 24 euro annui, non sussiste per le persone che hanno un reddito inferiore a 4.648,11 euro o che ap­partengono a un nucleo familiare il cui reddito complessivo non supera i 9.296,22 euro (in questo caso il premio è a carico dello Stato).

I soggetti in possesso dei requi­siti assicurativi devono presentare all’Inail la domanda di iscrizione esclusivamente con modalità tele­matiche.